Allerta Globale Minacce dallo Spazio

La NASA scopre 10 Asteroidi potenzialmente pericolosi. Inspiegabile attività delle Comete!

La dottoressa Amy Mainzer, astronoma statunitense specializzata nelle strumentazioni dell’astrofisica e dell’astronomia a raggi infrarossi; ricercatrice principale del progetto NEOWISE presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA di Pasadena, in California, ha detto: “la ricerca di asteroidi NEOWISE sta fornendo dati eccellenti e molti di questi sono stati già catalogati. Anche le tecniche di rilevamento di oggetti vicini alla Terra si sta piano piano perfezionando, ma i pericoli sono sempre dietro l’angolo.”

Anomalie nelle Comete

Oltre ai 10 oggetti “potenzialmente pericolosi” rilevati dalla NASA, sarebbero state identificate altre 97 rocce spaziali. Amy Mainzer fa notare che ultimamente c’è stato anche un aumento inspiegabile nell’attività delle comete. La ricercatrice Emily Kramer, autore principale dello studio delle comete NEOWISE, riferisce che: “esiste una misteriosa e anomala attività nelle comete che sono in aumento. Queste comete subiscono esplosioni improvvise che non si trovano comunemente. Ciò può essere dovuto alla natura improvvisa dell’attività cometaria, piuttosto che alla sua rarità intrinseca. E ‘fantastico per gli astronomi visualizzano e raccolgono dati di comete che esplodono”.

Scienziati cechi avevano avvertito che i frammenti nascosti nella pioggia di meteoriti Tauridi, sono  frammenti di asteroidi in grado di distruggere interi paesi, intere città. La sorprendente scoperta ci porta  a comprendere che gli esperti potrebbero non essere in grado di rilevare gli asteroidi nascosti nella pioggia di meteoriti Tauridi fino a quando non è troppo tardi.

Secondo i ricercatori, uno dei frammenti potrebbero colpire la Terra nel 2022, 2025, 2032 o 2039 durante la doccia annuale di questi sciami di meteore. “L’impatto pericolo aumenta notevolmente quando la Terra incontra il nuovo ramo di sciame delle Tauridi”. Gli esperti dell’Istituto astronomico e delle scienze di Praga, hanno detto: ” le dimensioni degli Asteroidi che rappresentano  un grande pericolo e che sono la fuori vicino alla Terra, possiedono un diametro che varia da decine a centinaia di metri e rappresentano un grande pericolo, anche se sono intrinsecamente piccoli.”

“Ma i rischi d’impatto aumentano in modo significativo quando la terra viene presa di mira da un nuovo sciame delle Tauridi. Altri studi portano ad una migliore descrizione della fonte effettiva di oggetti potenzialmente pericolosi. Questi oggetti possono essere grandi abbastanza per causare danni significativi sia in regioni ma anche in continenti sulla Terra”.

NASA e FEMA si stanno preparando per un eventuale impatto di un asteroide con esercitazioni e  pianificazione di emergenza.  Scienziati e specialisti nella gestione di crisi gestita dalla NASA, hanno condotto esercizi di addestramento di alto livello. Essi si stanno preparando per l’impatto di un asteroide. Funzionari hanno detto che è stato effettuato un esercizio per una simulazione dell’impatto di un asteroide a Los Angeles previsto (ipoteticamente) per il 20 settembre 2020.

Nel 2020 verrà lanciata una missione spaziali per deflettere gli asteroidi. Nella simulazione hanno affrontato l’evacuazione di più di 18 milioni di persone a Los Angeles. L’asteroide, in questo scenario ipotetico di impatto, sembrava avere tra i 100 e 250 metri di lunghezza. In un primo momento, la probabilità di un impatto nel 2020 era solo al 2 per cento. NASA e FEMA hanno continuato ad effettuare esercizi di simulazione andando avanti con i mesi, osservando che più si andava avanti con il tempo e più avanzavano le probabilità di impatto che sono salite al 65 per cento.

Ma un fatto strano ha incuriosito molti cospirazionisti. La FEMA ha calcolato (forse per errore?), che il rischio di impatto nel novembre 2017 era salito del 100%, che sarebbe stata colpita la California del sud o nelle vicinanze dell’Oceano Pacifico. Scienziati provenienti da laboratori di ricerca hanno calcolato l’impronta dell’impatto, spostamenti di popolazione, l’impatto sulle infrastrutture e gli altri dati che a poco a poco sono diventati chiari su questo tipo di approccio con un asteroide.

Risultati immagini per fema asteroid

Si tratta di uno scenario spaventoso dichiara Thomas Zurbuchen: “facciamo un esempio: se un asteroide si sta dirigendo verso la Terra, ma abbiamo solo quattro anni prima che colpisca il nostro pianeta, questo può essere un tempo molto breve per pianificare una missione di deflessione di asteroidi.”

Thomas Zurbuchen, nuovo amministratore associato per lo Science Mission Directorate della NASA, ha detto in un comunicato: “Non è una questione di se ci occuperemo di una situazione come questa, ma quando. Ma a differenza di qualsiasi altro momento della nostra storia, ora abbiamo la capacità di rispondere ad una minaccia di impatto attraverso continue osservazioni, le previsioni, la pianificazione, la risposta e mitigazione.”

Rappresentanti della NASA, FEMA, la NASA Jet Propulsion Laboratory (JPL), Dipartimento di laboratori nazionali di energia, l’Air Force e l’Ufficio dei servizi di emergenza Governatore della California,  si sono incontrati (foto sotto) e hanno parlato della nuova missione spaziale per deviare gli asteroidi.

Immagine correlata

“Abbiamo notato che in questa fase di simulazione, che vedeva il lancio di una missione spaziale per deflettere asteroidi, c’era molto poco tempo per questo tipo di risposta. È essenziale simulare questo tipo di scenari di emergenza per le gravi conseguenze da impatto asteroidi”, ha detto l’amministratore FEMA Craig Fugate. “Lavorare con i nostri partner NASA-JPL in risposta alle emergenze, saremo meglio preparati nel caso in cui dobbiamo rispondere ad un evento del genere”.

L’Ufficio per il Coordinamento della NASA Planetary Defense, è stato istituito nel mese di gennaio. La sua missione è quella di supervisionare gli sforzi della NASA per monitorare asteroidi e altri oggetti nelle vicinanze che si avvicinano alla Terra (NEO).

A cura della Redazione Segnidalcielo



SHARE
RELATED POSTS
28 settembre 2015; un’invasione Aliena segnerà l’inizio dell’Apocalisse?
Tempesta solare in arrivo sulla Terra
L’aereo dell’Egyptair-volo MS804, forse abbattuto da un “Meteorite”

Comments are closed.