Disastri Ambientali Planet X Nibiru

La NASA annuncia: 70 Asteroidi passerranno vicino alla Terra entro la fine di Febbraio 2015

Questa è una vera e propria allerta dettata dalla NASA. Circa 70 asteroidi, alcuni di 1 km di larghezza, minacciano la Terra. Questi macigni spaziali potrebbero creare conseguenze devastanti, disastrose, se dovessero colpire il nostro pianeta.

Di quasi 70 asteroidi tracciati sul radar dalla rete di sorveglianza spaziale della NASA e dello Space Command, ci sarebbero alcuni  di questi che raggiungono il diametro di circa 100 metri, mentre alcuni raggiungono le dimensioni di un autobus a due piani. Qusti detriti spaziali sarebbero in grado di causare danni significativi.

planet_asteroid_impact

Gli esperti avvertono che se uno di questi mostri, alcuni dei quali viaggiano fino a 70.000 miglia all’ora, dovessero colpire la Terra, potrebbero “alterare la vita come noi la conosciamo”. Un impatto sarebbe catastrofico, distruggendo città e creando una frattura nelle reti di trasporto e di comunicazione. Secondo il programma Near Earth Object della NASA, ci sono previsioni eclatanti e allarmanti. Entro fine febbraio la Terra avrà parecchi incontri ravvicinati con circa 68 asteroidi e questo allarme non è da sottovalutare.

Nei prossimi giorni sfreccierà vicino alla Terra un macigno spaziale di 450 metri di larghezza. Il suo nome è 2005 YQ96. L’asteroide attualmente sfreccia attraverso lo spazio a più di 30.000 miglia all’ora, un vero e proprio proiettile. Ma un altro sasso spaziale molto grande, sfiorerà la Terra entro il 12 Gennaio. Si chiama 2007EJ, un asteroide che sta viaggiando alla velocità di 34.500 miglia all’ora.

asteroid-2jpg

Gli esperti dicono che,  anche se è improbabile che uno di questi possa colpire la Terra, c’è sempre una possibilità che uno di questi possa cambiare traiettorie, quindi andare fuori rotta, ed esplodere a contatto con l’atmosfera, lanciando cosi una doccia di detriti infuocati sulla Terra.

Bill Napier, professore di astronomia all’Università di Buckinghamshire, ha detto: “Stiamo osservando attentamente questi asteroidi e non dobbiamo sottovalutare il pericolo di impatto. Tuttavia le collisioni con detriti spaziali più piccoli,  avvengono più frequentemente, mentre più raramente con gli asteroidi di diametro maggiore, (1,2 miglia) che possono causare una catastrofe globale e sterminare circa due terzi della razza umana, principalmente a causa del calore prodotto. C’è anche il pericolo portato da comete, e questo si verifica in tempi molto più brevi.”

the_asteroids4

Gli avvertimenti, arrivano dopo che gli scienziati di tutto il mondo, hanno messo in allarme i capi dei governi mondiali, dichiarando che ci sono circa un milione di asteroidi non rilevati attualmente,  che volano nello spazio. Hanno detto che senza una migliore tecnologia e dei mezzi di deviazione di questi sassi giganti, ci potrebbero essere possibilità,  che alcuni di questi colpiscano la Terra e scatenare un disastro simile a quello che ha ucciso i dinosauri 65 milioni di anni fa. La NASA ha detto che è a conoscenza di 1.552 asteroidi “potenzialmente pericolosi” (PHA) che viaggiano nello spazio e che mostrano un’orbita pericolosamente vicina a quella della Terra.

Redazione Segnidalcielo

———————————–

SHARE
RELATED POSTS
Scienziati di Berkeley: “la Stella Nemesis si trova oltre il nostro sistema solare ma potrebbe arrivare in tempi brevi”
Lo Scienziato Michio Kaku: “Qualcosa sta succedendo alla Terra, dobbiamo prepararci al peggio”
New Mexico (USA), il National Solar Observatory fotografa qualcosa di “grosso” vicino al Sole e viene evacuato e chiuso dall’FBI

Comments are closed.