Home UFO La Luna potrebbe essere una “Base Rettiliana della Quarta Dimensione”

La Luna potrebbe essere una “Base Rettiliana della Quarta Dimensione”

8
0

La teoria della condensazione suggerisce che la luna e la Terra si condensano insieme dalla nebulosa originale che ha formato il sistema solare. Questa teoria afferma che la luna si è formata non nelle vicinanze della Terra, ma in una parte diversa del sistema solare, e in seguito è stata catturata dalla Terra.

D’altra parte, la teoria dell’impatto indica che un oggetto nello spazio delle dimensioni di Marte si è schiantato sulla Terra, espellendo grandi volumi di materia nell’orbita terrestre che si è condensata per formare la luna.  Secondo i principali scienziati, la Terra e la luna hanno la stessa età, ma secondo i fatti, questo non è vero. Alcune rocce lunari hanno solo 5.300.000 anni e altre hanno fino a 20 miliardi di anni.

Si dice che la Terra stessa abbia 4.600.000.000 di anni. Elementi come l’uranio 2,36 e il nettunio 2,37 sono stati scoperti nelle rocce lunari e non si trovano naturalmente sulla Terra. Questo fatto e l’età delle rocce lunari confutano la fissione, l’impatto e la teoria della condensazione. Gli scienziati hanno scoperto che la luna contiene elementi più pesanti sulla superficie: la crosta è costituita principalmente da illuminazione, un minerale che contiene grandi quantità di titanio, uranio 2,36 e nettunio 2,37.

Gli elementi più pesanti di un oggetto che si forma naturalmente nello spazio sarebbero finiti al centro e la superficie conterrebbe gli elementi più leggeri. Ciò significa che la luna non è un oggetto formato naturalmente, questo fatto smentisce anche la condensazione e la teoria della cattura.

Secondo Thomas J. Glover, la nostra luna ha un diametro di 2.160 miglia e una gravità del punto 17, quella della Terra. La cifra più accurata della gravità lunare della NASA è 1,6, con una velocità orbitale attuale di 19.051 miglia all’ora. Il fatto che la Luna sia densa solo il 60% della Terra ha portato gli scienziati a due teorie: che la Luna non ha un nucleo di ferro ed è forse parzialmente cava. Dati e calcoli portano alla conclusione che la nostra Luna è internamente in gran parte vuota.

Poiché la maggior parte degli scienziati afferma che non esiste una spiegazione naturale per un fenomeno così particolare, l’inevitabile conclusione indicava che la Luna è artificialmente vuota. Isaac Asimov, un professore russo di biochimica e scrittore di libri di divulgazione scientifica, ha affermato in base a tutte le leggi cosmiche che la Luna non dovrebbe orbitare attorno alla Terra. “Non possiamo fare a meno di concludere che la Luna di diritto non dovrebbe essere lì. La Terra non solo ha un satellite, ma è un satellite gigante di 2.160 miglia di diametro. È troppo grande per essere stato catturato dalla Terra. Le possibilità che una tale cattura abbia avuto luogo e che la luna abbia preso un’orbita quasi circolare attorno alla nostra Terra sono troppo piccole per rendere credibile un simile evento”.

Alcuni teorici suggeriscono che la luna sia un planetoide cavo, parzialmente artificiale, appartenente e ancora in uso da una civiltà extraterrestre. Una cosa da tenere a mente della luna è che la composizione chimica della polvere lunare è diversa dalle rocce, il che significa che non è il risultato degli agenti atmosferici.

Ciò significa che deve aver avuto origine altrove. Un’altra cosa da tenere a mente sulle rocce lunari è che nonostante non abbiano un campo magnetico, le rocce lunari sono state magnetizzate, il che ha scioccato gli scienziati. Se leggerai mai dell ‘”Agenda Rettiliana” capirai la nostra teoria sullo scopo della luna e del campo magnetico che circonda la Terra.

La luna non sarebbe solo una base o la casa per un’altra specie aliena, ma anche una macchina appartenente a una” élite “che genera il campo magnetico intorno al nostro ambiente. Come macchinari organici, i nostri corpi sono vasi per le nostre anime, o coscienza. Non appena un essere senziente muore sulla Terra, viene intrappolato su questo ‘pianeta prigione’, con il campo magnetico come una rete, che ci impedisce di fuggire dalla Matrice controllata dai Reptilian Elite.”

Redazione Segnidalcielo

tratto da:  ufo-spain.com – news snakedos