Tecnologie

La DARPA vuole creare una “fortezza volante” in grado di trasportare centinaia di droni

I droni sono ormai comuni nel campo militare, infatti questi oggetti volanti telecomandati possono percorrere centinaia di chilometri per “colpire” basi operative di terroristi o comunque di un ipotetico nemico.

Questi velivoli però sono ancora limitati nella loro autonomia e per questo motivo la DARPA (Defense Advance Research Projects Agency ) sta valutando una nuova soluzione.

porte-drones-flottant

La DARPA, ovvero l’agenzia per i progetti di ricerca avanzata per la difesa, ha dichiarato di voler sviluppare una base aerea in grado di inviare droni in tutto il mondo; una fortezza galleggiante per trasportare centinaia di droni nelle loro missioni.  Una soluzione per trasportare questi velivoli il più vicino possibile alle loro destinazioni.

darpa2

b52darpa drone

Al momento la DARPA sta accarezzando l’idea di utilizzare un aeromobile come un B-52 o C-130, in grado di trasportare tonnellate di materiale. Se questo progetto verrà ultimato e realizzato, gli Stati Uniti avrebbero quindi i mezzi logistici per lanciare i loro droni in tutto il mondo, anche nelle zone più remote del pianeta.

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
PEGASUS PROJECT, la Tecnologia degli Stargate nascosta per decenni!!
La NASA crea un robot simile a “Iron Man”. Sarà pronto per le prime missioni spaziali su Marte
È nato il Robot che interagisce con gli Umani

Comments are closed.