Earth Changes

La città sotterranea di Kish potrebbe essere la chiave per la “sopravvivenza umana”

L’isola di Kish, 93 km² di superficie, si trova a 18 km dalla costa iraniana. Da qualche tempo è diventata meta turistica, distando solo 240 km da Dubai, richiamando molti visitatori per il fine settimana. La maggior parte di loro provengono dagli Emirati Arabi Uniti. Su quest’isola c’è una città sotterranea che non ha un nome preciso: viene chiamata Kariz o Qanat di Kish. Entrambi i nomi, Kariz e Qanat, indicano una struttura sotterranea destinata a raccogliere e purificare l’acqua, operazione indispensabile per garantire la vita in questo ambiente arido.

Città-underground-de-Kish-01 Questa scoperta nella città sotterranea di Kis potrebbe essere la chiave per la sopravvivenza di umana

La struttura sotterranea è stata costruita circa 2.500 anni fa dagli abitanti della cittadina di Harireh. Questo antico sistema di gestione dell’acqua si compone di 274 pozzi, dislocati entro un’area di 14 km², e convoglia le acque verso un sistema centrale di filtrazione. Il ‘filtro’ si compone di tre strati. Il primo è formato da ghiaia corallina che serve a fermare gli acidi presenti nell’acqua e le particelle di sporco più grossolane. Lo strato sottostante consiste in graniglia corallina e argilla, ideato per filtrare i solidi più fini. Lo strato più basso è composto di marna, un particolare tipo di argilla.

Ovviamente, la quantità di acqua che defluisce da ogni strato diminuisce mano a mano che si scende, ma veniva utilizzata per scopi diversi. L’acqua del primo strato era inviata ai campi da coltivare, quella intermedia per lavarsi e l’acqua più pura dell’ultimo strato veniva utilizzata per cucinare e per bere. La struttura, dimenticata da molto tempo, è stata riscoperta nel 1999. Subito si è pensato di farne un complesso commerciale. Dopo i primi 10mila m² inaugurati nel 2006 se ne sono aggiunti altri 8mila. Il tutto a 16 metri sotto terra. Anche l’antico sistema di filtrazione è stato ripristinato; ora è tornato a funzionare filtrando acqua in continuazione che viene utilizzata principalmente per l’irrigazione. Il restauro è stato finanziato da Mansour Haji-Hosseini, un iraniano che vive in Germania.

La città di Kish potrebbe essere la chiave per la sopravvivenza umana?

Ormai non è più un segreto che il mondo si sta dirigendo verso il suo esito finale , i segni dal cielo, l’esaurimento delle risorse naturali, il riscaldamento globale e le antiche profezie confermano questo. Nessuno conosce il giorno o l’ora esatta in cui avverrà la catastrofe finale, ma è un fatto che accadrà, è più vicino di quanto immaginiamo, per cui la scoperta sorprendente della antica città sotterranea di Kish è così importante perché potrebbe essere la chiave per la sopravvivenza della specie umana.

Quanti e chi saranno i privilegiati che sopravviveranno non si sa. Non sappiamo, ma ciò che abbiamo confermato è che già i milionari e i membri dell’élite del potere mondiale sono completamente immersi in un colossale progetto di costruzione di bunker e città segrete sotterranee, ma queste sono state modellate dopo l’antica città di Kish che, come detto sopra, aveva (e tuttora possiede) un impianto autonomo di trattamento dell’acqua e di altre condizioni che hanno permesso ai suoi abitanti la fornitura di prodotti alimentari e l’aria fresca per centinaia di anni.

Risultati immagini per città sotterranea di Kis

Risultati immagini per città sotterranea di Kis

Questa nuova città di Kish sarebbe stata costruita sulla base di quanto detto sopra su un’isola al largo della costa iraniana nel Golfo Persico, essa rappresenta uno dei posti migliori per intraprendere un progetto (città bunker) di tali caratteristiche in merito alla sua posizione strategica, anche perché i media e i ricercatori indipendenti non hanno accesso. Ma questa città sotterranea è stata rimessa a nuovo con tutte le norme di sicurezza e comfort.  Si è detto che la nuova città di Kish è dotata di struttura anti sismica, anti missili e può resistere agli attacchi nucleari. In aggiunta a questo, la città di Kish ospita le riserve dei migliori vini, i semi più esotici e  i cibi più squisiti della durata di almeno un migliaio di anni.

Reazione Segnidalcielo

 

SHARE
RELATED POSTS
Rari Eventi Astronomici nel 2017. Allineamento di 5 pianeti e 7 Comete in arrivo
Il metallo proveniente dall’Asteroide che ha ucciso i dinosauri può anche uccidere le “Cellule Tumorali”
L’Oceano si ritira misteriosamente dopo il passaggio dell’Uragano Irma e del Terremoto in Messico

Comments are closed.