UFO

Ipazia, la misteriosa Roccia Extraterrestre scoperta in Egitto (Video)

“Le piccole rocce extraterrestri trovate in Egitto non sono simili a quelle che abbiamo finora incontrato,  ma la materia che le compone sembra essersi sviluppata molto prima del Sole.”

Ipazia, che è quella che chiamano la roccia enigmatica, mostra caratteristiche che la rendono così speciale. E l’insieme di elementi che compongono la rocci sono completamente diversi da qualsiasi altra cosa che sia stata trovata finora. Questo ciottolo di pietre trovato in Egitto, faceva parte di una roccia molto più grande che proveniva dallo spazio.

Risultati immagini per hypatia, alien rocks

Le ultime ricerche indicano una conclusione sorprendente. Che la roccia si sarebbe formata al di fuori del nostro sistema solare ancor prima della nascita della nostra stella, il Sole. Nel lavoro di ricerca, la strana formazione delle rocce è stata analizzata per determinare i minerali che sono all’interno.

È stato grazie a una indagine condotta precedentemente nel 2013, quando è stato scoperto dagli scienziati che questa serie di pietre non proveniva dalla Terra. Nel 2015 hanno determinato che non avevano raggiunto la Terra a causa dell’impatto di un meteorite o cometa. Fu allora che il team di ricercatori mirò a studiare i minerali che sono nascosti all’interno e quindi essere in grado di sapere come sono stati creati.

Risultati immagini per hypatia, alien rocks

“Quando abbiamo scoperto che Ipazia era estranea, abbiamo avvertito una grande emozione, ma gli ultimi risultati aprono ancora più porte sulla loro origine”, ha detto il dottor Marco Andreolli, che è un ricercatore presso la Facoltà di Geoscienze presso l’Università di Withwatersrand, ed è uno degli scienziati che lavorano a questo progetto.

Immagine correlata

Il professor Jan Kramers, che ha condotto lo studio, ha detto che la struttura atomica della roccia era come una torta di frutta che era caduta e spezzata. E guardando i pezzi che si trovano all’interno, sappiamo di che cosa sono fatti: “Siamo in grado di pensare ad una sorta di torta alla frutta mista che rappresenta la maggior parte della massa della roccia che chiamiamo Ipazia. Bene, la “miscela” che costituisce la massa di Ipazia non assomiglia a qualcosa di conosciuto o visto così lontano dalla Terra o nel nostro sistema solare. Ci si aspetterebbe di vedere una bassa percentuale di carbonio nella massa e molto silicio. Ma si scopre che è completamente invertito. Inoltre, non solo è qualcosa di totalmente inospitale fino ad ora, ma i materiali che lo compongono sembrano essere stati formati in un periodo pre-solare.

Immagine correlata

“Quello che abbiamo scoperto è che Hypatia si è formata in un ambiente freddo che probabilmente aleggiava nelle temperature interne dell’azoto liquido sulla Terra. Se la pietra proveniva al di fuori del nostro sistema solare, sarebbe stata molto più lontano dall’area della fascia di asteroidi che si trova tra Marte e Giove.”

La maggior parte delle comete proviene dalla fascia di Kuiper che si trova oltre l’orbita di Nettuno. Una piccola parte di esse proviene dalla Nube di Oort e una minoranza proviene da ancora più lontano. E sappiamo ancora relativamente poco della composizione chimica degli oggetti che vagano per l’universo. E i nuovi risultati di queste indagini stanno ripensando a ciò che sappiamo finora sulla formazione dell’universo e sulla materia che lo compone.

Redazione Segnidalcielo Magazine

SHARE
RELATED POSTS
Messico: UFO avvistati e registrati nella cittadina di Atizapán
Canada: flotta di sfere di luce avvistate a Guelph – il video
Messico: enorme UFO sorvola la città di Guadalajara

Comments are closed.