Disastri Ambientali Earth Changes

Indonesia: cresce l’allarme per la forte eruzione del vulcano Sinabung

Karo (Indonesia), 5 gennaio 2014 – Apprendiamo dal quotidiano LaPresse/AP che il vulcano indonesiano Sinabung, ha eruttato più di quanto gli esperti prevedessero, tanto da spingere le autorità ad allargare da 5 a 7 chilometri il raggio della zona di pericolo alle sue pendici.

Indonesia, vulcano Sinabung sempre più attivo: cresce allarme

Una forte esplosione si è sentita poco dopo la mezzanotte locale e ha scatenato il panico, dando il via all’evacuazione degli abitanti, mentre la cenere cadeva dal cielo. Ieri dal vulcano sono stati contate oltre 50 eruzioni di lava e gas bollente, che sono arrivati sino a 5 chilometri a sudest alle pendici, ha riferito l’Agenzia per la gestione dei disastri. Ancora oggi, il vulcano sta continuando a eruttare gas e lava fino a 4mila metri.

Per ora non sono state registrate vittime ma da novembre 2013 le autorità hanno alzato al massimo il livello di allerta per il Sinabung. Successivamente, in base all’allarme scattato in questo periodo, oltre 20 mila persone sono state evacuate dai villaggi e trasferite in rifugi temporanei. Il monte Sinabung alto 2.600 metri ha eruttato sporadicamente e gli scienziati seguono con attenzione la situazione perché il vulcano si è svegliato dopo secoli di inattività. Il Sinabung è tra i 130 vulcani più attivi in Indonesia, prova che la nazione si trova sulla Cintura di fuoco del Pacifico, arco di fosse oceaniche e vulcani.

Redazione Segnidalcielo

fonte

SHARE
RELATED POSTS
Tempesta Solare: secondo un rapporto della Lloyd e di scienziati britannici, sarebbe reale la minaccia
Dopo le profezie dei Maya altre due fine del mondo nel 2014?
Scoperto solo pochi giorni fa, l’Asteroide 2017 BX ha sfiorato la Terra

Comments are closed.