UFO

In Russia ci sono Basi Sottomarine che ospitano una Civiltà Extraterrestre avanzata

Vi è una particolare e sospetta attività soprannaturale, che potrebbe comportare la presenza di creature aliene, responsabili di strani eventi legati alla flotta di sottomarini russi fin dai tempi dell’Unione Sovietica. Tuttavia, sembra come se le autorità russe erano molto interessate a mantenere ciò che sta accadendo, in completa segretezza e tutti i file sul tema sono stati sigillati, sono Top Secret. Ora, due ricercatori di nome Paul Stonehill e Phillip Mantle hanno deciso di raggiungere il fondo di questi eventi misteriosi.

nibiru-stereo-nasa1208-nov-19

Nel corso della loro indagine, i due ricercatori hanno esaminato la segretezza che circonda alcune affermazioni straordinarie in materia di attività extraterrestre subacquea, attività che sta ottenendo un gran numero di testimoni oculari. Si dice che questi strani incidenti UFO, hanno causato la perdita di orientamento da parte di un aereo che si trovava sul mare, poi ci sono testimoni che riferiscono anche incontri con creature marine di origine extraterrestre e oggetti altamente inusuali avvistati nel mare. Una delle affermazioni più impressionanti viene dal maggior generale Valentin Demyanenko, comandante russo, esperto subacqueo del servizio militare. Testimoni della marina russa, dicono che Demyanenko e la sua squadra, hanno scoperto una razza di alieni umanoidi che sono stati soprannominati “i nuotatori”, durante le loro immersioni di addestramento militare a Lago Baikal.

Una visione artistica dei nuotatori

un identikit dell’Alieno Umanoide soprannominato “il nuotatore”. (Foto: Philip Mantle)

Risultati immagini per ufo, russia, oceans, aliens submarine

La marina russa avrebbe scoperto una razza di Alieni Umanoidi che sono stati soprannominati “i nuotatori”. Questi sarebbero armati di fucili ad alta energia (plasma?)

Si dice che queste creature sono alte circa tre metri, utilizzano caschi sferici e abiti d’argento e vivono nelle acque ghiacciate che circondano il territorio russo della Siberia. Quando i sommozzatori della Marina sovietica hanno cercato di catturare una di queste creature per ulteriori ricerche, dicono questi esseri hanno sparato sulla superficie del mare,  una grande fonte di energia come arma di difesa.

città-alien-mare

Mantle e Stonehill hanno anche documentato numerosi altri incontrimisteriosi, con creature aliene. Nel 1965, l’equipaggio della nave a vapore Raduga osservò una enorme palla di fuoco che proveniva dalle profondità del Mar Rosso.  Il team ha anche osservato un oggetto volante non identificato vicino alla palla di fuoco. I due ricercatori hanno anche studiato le relazioni scritte del capo dell’intelligence russa, sul rapporto relativo alla flotta russa del Pacifico, di cui l’ammiraglio Domislovsky, appunto al comando di questa flotta di navi, ha dichiarato che vi è un oggetto nel mare che è lungo  900 metri circa.

Risultati immagini per ufo, russia, oceans, aliens submarine

Essi hanno inoltre esaminato le accuse fatte da altri ex comandanti militari russi legati all’attività extraterrestre sotto l’acqua che circonda il famoso Triangolo delle Bermuda. Il riceratore Mantle ha detto che questa non è la prima volta che diversi testimoni, hanno cercato di parlare dell’attività molto inusuale, in cui sono stati testimoni nell’oceano. Tuttavia, ogni tentativo di rendere pubbliche queste informazioni, è rimasto vano. Come si tenta di raccontare le cose come stanno, le esperienze dei militari relative all’attività aliena nei mari, questo provoca il silenziamento e il cover-up da parte del Ministero della Difesa russo.

Redazione Segnidalcielo

riferimenti: fonte

SHARE
RELATED POSTS
La sonda spaziale Cassini ha rilevato una misteriosa “polvere interstellare aliena” che si muove in diverse direzioni ad alte velocità nel nostro Sistema Solare
Nevada: avvistamento UFO Flottillas a Las Vegas
California: avvistamento UFO sopra una nave in fiamme

Comments are closed.