Interazioni Umani/Alieni UFO

In Gran Bretagna, il primo gruppo di supporto per le persone che hanno avuto contatti extraterrestri

Secondo alcuni studiosi e ricercatori, milioni di persone in tutto il mondo, credono di essere stati rapite o contattate dagli Alieni.  Il fenomeno dei rapimenti alieni è stato ampiamente studiato dagli scienziati, psicologi ed esperti di UFO e del paranormale per cercare di dare risposte a molti casi ben documentati e che non hanno una spiegazione logica.

Ma, purtroppo, al di fuori delle comunità ufologica, i  governi non prestano sufficiente attenzione a tali casi, la maggior parte dei quali sono stati rapportati e lasciati cadere nel dimenticatoio più assoluto.  Ma ora, tutti coloro che hanno avuto l’incontro con gli Extraterrestri e che affermano di avere figli Alieni, oggi possono ritenersi fortunati, perché la Gran Bretagna avrà il primo “gruppo di sostegno” per tutte queste persone.

header-object

Aiutare rapiti e contattisti

Più di 1.000 “contattati” si incontreranno presso l’organizzazione del Project AMMACH a Hastings, in Inghilterra il 31 maggio 2014, comprese le persone i cui rapimenti alieni sono stati prima presentati da tutti i media, poi ci sarà anche un uomo che sosteneva di aver previsto l’attacco terroristico alle Torri Gemelle il 11 set 2001 dopo aver avuto un “incontro” con un entità aliena.

AMMACH 2012 Conference Poster - Web

La conferenza del Project AMMACH  (Anomalous Mind Management, Abductee, Contactee, Helpline Project) fornirà un luogo di incontro per tutte quelle persone le cui esperienze con gli extraterrestri hanno causato problemi personali e che sono stati trattati come psicotici.

«Non si tratta di persone che soffrono di allucinazioni” dice l’organizzatore Joanne Summerscales. “Molte persone si sentono davvero isolate.  Diciamo che se sei stato rapito dagli alieni è qualcosa che non è socialmente visto di buon occhio. “

alien abduct

Alan Godfrey, che ha detto di aver visto un oggetto a forma di diamante nel cielo , ne ha dato notizia attraverso i media nel Regno Unito nel 1980, quando Godfrey era un giovane agente di polizia:

“Nel complesso, penso che i media sono molto scettici quando si tratta di persone intervistate che hanno avuto un incontro ravvicinato con gli alieni, come me, o chiunque abbia avuto esperienze con gli UFO … tuttavia, è accettata senza discussione l’esistenza di uno dei più famosi alieni di tutti i tempi … Gesù » , ha detto Godfrey.


Come discusso sopra, Godfrey è considerato uno dei primi rapiti nel Regno Unito. Anche se i suoi colleghi, dicevano di aver  “ragione  nel dubitare della sua storia”, ma lui è diventato uno dei casi più famosi di Abduction  in Gran Bretagna, in parte perché il giovane Godfrey ha avuto modo di disegnare, quindi documentare la nave aliena che lo ha rapito.

“Ho pensato in un primo momento che si trattasse di un autobus che aveva avuto un incidente.  Qualunque cosa fosse, ho deciso di indagare. Aveva un diametro di circa 20 metri ” ha detto Godfrey. ” Quando mi sono avvicinato, ho osservato con mio stupore che si trattava di un oggetto a forma di diamante e la sua metà inferiore ruotava su se stessa. Cosa fareste in questa situazione? Chiunque potrebbe chiamare la polizia, ma nel mio caso io ero già lì in veste di polizziotto. Ho provato a chiamare la stazione centrale, ma non funzionava la radio. Ci stava un silenzio assoluto. “

Taken_Aliens

Il primo gruppo di sostegno per le vittime di contatti extraterrestri in Gran Bretagna e in Italia

Godfrey ha detto che nel corso degli anni, certe persone.. “contattate” hanno avuto l’occasione di essere aiutate a capire le loro esperienze.  Il Project “AMMACH è il più importante gruppo di esperti, contattati e rapiti,  in Gran Bretagna.  E a quanto pare in Gran Bretagna non ci sono molti altri modi,  per le persone che sono state vittime di tali esperienze traumatiche,  che sfidano ogni spiegazione razionale per comprendere i REALI CONTATTI con gli ET.

Nel Project AMMACH si permette alle persone di raccontare le proprie storie e per essere comprese da una società che le etichetta come folli, psicopatici o matti.  Uno dei responsabili dell’AMMACH è un membro della famiglia di un ufficiale di Roswell, che ha detto di aver recuperato un alieno vivo.

Nel frattempo, Nigel Watson, autore de  “Il manuale Haynes per le indagini sugli UFO” , ha dichiarato: “I casi di rapimenti e contatti con gli ET,  sono comunque rapportati letteralmente, come essere fuori dal mondo e le loro storie possono essere complesse o spaventose.  Se parlano delle loro esperienze, i media ridicolizzano questi testimoni, compresi i loro amici e familiari. Quindi ha senso per loro di essere partecipi di gruppi di sostegno, che comprendano quello che stanno attraversando. “

Questo nuovo gruppo fornirà consulenza a chi ne ha bisogno. Sarà un grande passo per comprendere le esperienze dei rapiti o contattisti, ma nello stesso tempo, queste persone e tutti i loro amici, parenti, si renderanno conto che il vero nemico sono invece i media e la nostra società, ma anche il Governo Ombra, accusato dalle comunità ufologiche di effettuare “falsi rapimenti alieni negativi”. 

Dovrebbe essere evidenziato che tutti i rapporti spacciati al pubblico come esempi di “comportamenti negativi alieni” sono in realtà operazioni segrete di guerra psicologica eseguite da terrestri appartenenti a servizi segreti militari deviati.
Tali gruppi rapiscono i civili senza autorizzazione o giustificazione legale. Inoltre usano droghe sui rapiti (spesso persone che hanno subito esperienze vere di rapimento) e deliberatamente minacciano, interrogano, e praticano violenza di gruppo sui civili rapiti.
Usano tecniche di lavaggio del cervello per far dimenticare ai rapiti il coinvolgimento militare in queste azioni, e contemporaneamente attraverso l’ipnosi impiantano nel soggetto falsi ricordi su queste orribili esperienze facendole passare per rapimenti alieni.

Anche in Italia un gruppo di supporto per addotti e contattati

Anche in Italia esiste un gruppo di sostegno e supporto per rapiti e contattati e questo viene promosso dalla STAR KIDS School-Community, dove ci si avvale della consulenza di esperti UFO, psicologi-psicoterapeuti. Questa organizzazione può essere contattata attraverso la email: schoolstarkids@gmail.com.

a cura di Erika B.

Redazione Segnidalcielo

 

 

 

SHARE
RELATED POSTS
Messico: gruppo Skywatchers avvista e fotografa un UFO sul vulcano Popocatepetl
Ottenuto asilo politico in Venezuela, Edward Snowden rivela documenti sugli UFO
Arizona ( Usa ): un testimone cattura alcuni Ufo durante una tempesta monsonica

Comments are closed.