Home Anomalie Spaziali In arrivo l’Eclissi che trasformera’ il Sole in un “anello di fuoco”

In arrivo l’Eclissi che trasformera’ il Sole in un “anello di fuoco”

81
0

L’affascinante eclissi totale potrà essere visto solo da alcune zone della terra, tra cui l’Australia e l’Antartide.  Sarà uno spettacolo straordinario, in cui il sole diventerà un enorme anello di fuoco, ma saranno in pochi quelli che lo potranno raccontare. Probabilmente i primi a vederla saranno i pinguini, perchè al massimo si vedrà da una regione remota dell’Antartide chiamata Terra di Wilkes.  Solo l’Indonesia e l’Australia saranno spettatori privilegiati, ma non dell’intero evento.

Stiamo parlando dell’eclissi totale di Sole prevista per Martedì 29 Aprile.  Mentre le eclissi lunari avvengono solo con la luna piena, quelle di Sole si verificano solo durante la luna nuova (Così abbiamo visto la “luna rossa” durante l’eclissi del 15 aprile), ma i due eventi sono collegati.

Di solito infatti un’eclissi di sole si verifica durante la luna nuova successiva all’eclissi di luna. L’eclissi di Martedì sarà una eclissi totale di tipo anulare, ovvero quelle che avvengono quando la luna si trova alla massima distanza dalla terra e appare troppo piccola per coprire completamente la superficie del sole. L’effetto che ne viene fuori è un’incredibile anello di fuoco lungo i contorni della luna. L’unico posto al mondo in cui l’eclissi sarà visibile dall’inizio alla fine è una piccola area in Antartide, dove non abita nessun uomo. Tuttavia, fasi parziali dell’eclissi saranno visibili anche altrove.

La maggior parte di queste aree si trovano in mare, ma per chi si troverà in Australia lo spettacolo è assicurato.  La migliore visibilità si avrà invece in Tasmania. Gli esperti ricordano che l’osservazione delle eclissi solari, soprattutto parziali, può essere pericolosa per la vista, perché in nessun momento il sole è completamente coperto dalla Luna.  Il modo più sicuro per visualizzare un eclissi solare è quello di proiettare l’immagine utilizzando un cannocchiale o utilizzare un filtro appropriato.

fonte

fonte