Planet X Nibiru

Il Pianeta X rappresenta una minaccia reale per tutti i pianeti del nostro sistema solare

Il Pianeta X, questo grande, buio e freddo pellegrino, secondo gli astronomi, si troverebbe al di là delle orbite di Urano e Nettuno, ma quando questo pianeta enorme (10 volte la massa della Terra) si troverà vicino alla periferia del sistema solare, disturberà con la sua potente attrazione gravitazione, le orbite di  Urano e Nettuno gettandoli aldilà del sistema solare.

planet-9

Dal momento che gli astronomi hanno ammesso l’esistenza di Planet X (gli scienziati lo chiamano il nono pianeta),  rivelano sempre nuovi dettagli sul misterioso pianeta, dimostrando anche, in base quindi a nuovi risultati di ricerca, che nulla di buono promette questo pianeta. Il Pianeta X rappresenta una minaccia reale per tutti i pianeti del nostro sistema solare.

Secondo i calcoli degli astronomi, Planet X è molto grande, è 10 volte grande della Terra e per fare un giro completo intorno al Sole impiega 10-20.000 anni, e nel suo percorso in entrata nel sistema solare, provoca una grave anomalia nel moto delle comete ghiacciate della fascia di Kuiper. Un gruppo di astronomi dell’Università di Warwick ha creato un modello dell’orbita di impatto del Pianeta X su altri pianeti del sistema solare.

oort_planetx

Urano e Nettuno sono sotto l’influenza della gravità del pianeta e si teorizza che saranno espulsi dal sistema solare. Naturalmente la domanda più importante è quando questo disastro avverrà, ma gli scienziati ovviamente non sanno rispondere. Per questo gli astronomi stanno scandagliando il cosmo per trovare Planet X, anche per calcolare visivamente la sua orbita e di determinare quando sarà nel nostro sistema.

cassini planet 9

Il Pianeta X è in grado di uccidere il sistema solare, è non è una fantasia di futuristi o complottisti, ma è un fatto scientifico provato, dicono i ricercatori. Bisogna assolutamente trovare Planet X. Da quello che è stato detto in ambienti NASA, la sonda New Horizons sta cacciando Planet Xo Planet 9 dirigendosi verso la Fascia di Kuiper, quindi oltre Urano e Nettuno, mentre la sonda Cassini è stata riprogrammata per cacciare “il pezzo grosso” (planet x) tra Saturno e Urano.

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

SHARE
RELATED POSTS
La cometa che cadde sulla Terra 56 milioni di anni fa, ha causato un riscaldamento catastrofico
La Stella Binaria del Sole (Parte 1 di 2) – L’ombra del Pianeta X dietro la pioggia di meteoriti
La sonda New Horizons ha individuato un “oggetto misterioso” che si muove nella Fascia di Kuiper

Comments are closed.