UFO

il fisico John Brandenburg afferma: “esplosioni nucleari hanno spazzato via due antiche razze su Marte”

Il fisico John Brandenburg ha dichiarato che esistono le prove di due esplosioni nucleari che avrebbero spazzato via due antiche razze su Marte, i Cydonians e gli Utopians.

Il Dr. Brandenburg ha presentato questa sua teoria il 21 novembre 2014 presso l’American Physical Society in Illinois, teoria correlata da alcune immagini che non farebbero altro che confermarla.

Mars

nuclear attack on mars locations1

Secondo Brandenburg, che studia fisica del plasma presso la società Orbital Technologies, dal 2011 continua ad asserire che il colore rosso di Marte è dovuto ad una esplosione di origine termonucleare.

Un’antica civiltà su Marte sarebbe stata spazzata via da un attacco nucleare pianificato dallo spazio da un’altra razza aliena intelligente. Gli isotopi nucleari nell’atmosfera e l’individuazione di un sottile strato di sostanze, tra cui l’uranio, il torio ed il potassio radioattivo, sarebbero la prova di queste esplosioni avvenute nel passato sul pianeta rosso.

 

John Brandenburg

Il fisico John Brandenburg

PIA18880-1

mars 3

Brandenburg ha concesso un’intervista al network “Fox News” e le sue dichiarazioni saranno inoltre pubblicate sul “Journal of Cosmology and Astrophysics. Sempre secondo il fisico le prove di queste esplosioni sarebbero visibili anche oggi attraverso le immagini panoramiche della NASA.

Il 7 ottobre 2014 la sonda rover Opportunity inviò un’immagine scattata presso la base marziana del Monte Sharp nel quale si poteva notare chiaramente alcuni oggetti realizzati artificialmente ed alcuni edifici caduti in rovina.

Mars-Face-Cydonia1

La prova di un attacco nucleare globale?

Inoltre Marte, secondo alcuni esperti, in passato era molto simile alla Terra per via del clima che permetteva la vita animale e vegetale. Due antiche civiltà aliene di tipo umanoide, i Cydonians e gli Utopians, sarebbero state in possesso di un livello di tecnologia simile a quella degli antichi Egizi sulla Terra.

conquer-mars-pc-02

Si presume che dopo la guerra nucleare scoppiata su Marte, gli umanoidi superstiti sarebbero “emigrati” sulla Terra, cercando di ricreare, attraverso le Piramidi e le Sfingi, le caratteristiche di Marte. Come dire, quando la realtà supera la fantasia!

Massimo F. e Stefano S.

Redazione Segnidalcielo

———————————–

Riproduzione Riservata – Copyright © 2014 Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Gigantesca creatura trovata in una spiaggia della California. Catastrofe in arrivo?
Avvistamenti di sfere di luce registrate in Belgio, Argentina e Nuova Zelanda
Ex ufficiale della CIA raccoglie le prove di “impianti” estratti dalle vittime dei Rapimenti Alieni

Comments are closed.