Home Minacce dallo Spazio Il Deep State sta preparando un Attacco di Asteroidi sotto falsa bandiera...

Il Deep State sta preparando un Attacco di Asteroidi sotto falsa bandiera usando le sue risorse spaziali?

36
0

Sarà organizzato un attacco di asteroidi sotto falsa bandiera per ritardare le elezioni presidenziali del 2020?   Il video di Michael Salla che pubblichiamo, è una risposta alla notizia che il Congresso degli Stati Uniti non approverà il National Defense Authorization Act per il 2021, che è necessario affinché la Space Force riceva il finanziamento completo per l’anno fiscale 2021. 

Il Prof. Michael Salla discute le critiche del generale Ray Raymond sul motivo per cui una “Risoluzione continua” crea un problema di finanziamento per Space Force, che di fatto sarà bloccato dal monitoraggio di tutto ciò che sta accadendo nello spazio.

Ciò sta accadendo in un momento in cui il Deep State sta preparando eventi sotto falsa bandiera utilizzando le sue risorse spaziali per influenzare le elezioni del 2020. Tutto ciò suggerisce che il Deep State sta sabotando la Space Force tramite una manovra del Congresso per accecare le sue capacità di monitoraggio e intercettazione. 

Secondo Michael Salla, il 4 novembre 2016 la NASA, la FEMA, il Dipartimento dell’Energia, Jet Propulsion Laboratory (JPL), la US Air Force e l’Ufficio dei servizi di emergenza del governatore della California hanno collaborato a un’esercitazione di pianificazione che simulava un set di impatto distruttivo di un asteroide nel periodo di  settembre-novembre 2020.  NASA, FEMA, JPL e USAF nonchè pianificatori della simulazione,  prevedevano che l’asteroide, di dimensioni fino a 800 piedi (250 metri), avrebbe colpito da qualche parte lungo una stretta fascia di terra attraverso la California meridionale o appena al largo della costa del Pacifico. Non a caso un milione di persone abitanti di questa regione, sono fuggiti per via degli incendi dolosi. Forse tutto questo è connesso con il falso attacco di asteriodi?

L’avvertimento di Von Braun di un futuro impatto di un asteroide sotto falsa bandiera, la chiusura di oltre 100 importanti osservatori, sciami di asteroidi, la strategia elettorale autodistruttiva del Partito Democratico nell’incoraggiare rivolte e caos sociale, la bizzarra assenza di Joe Biden da una seria politica, lo strano riferimento di Nancy Pelosi alle regole di continuità del governo e di successione presidenziale, e infine la descrizione di Alan Dershowitz di come l’abbandono delle elezioni del 2020 costringerebbe Trump a lasciare l’incarico il 20 gennaio 2021, tutto indica un piano Deep State per impedire che Trump venga rieletto.

Un attacco artificioso con un asteroide contro gli Stati Uniti utilizzando armi spaziali dispiegate di nascosto controllate dal Deep State porterebbe a una distruzione catastrofica e quasi certamente all’abbandono delle elezioni federali del 3 novembre 2020. La strategia del Deep State sarebbe quindi quella di far scadere il tempo in modo che il 20 gennaio la posizione di Trump come presidente venga lasciata libera come richiesto dalla Costituzione. Inoltre non ci sarebbe più una Camera dei Rappresentanti al servizio, e tutto ciò che rimarrebbe è un Senato degli Stati Uniti che sarebbe controllato dal Partito Democratico.

Un piano così diabolico potrebbe effettivamente riuscire sia a ingannare il pubblico americano attraverso un attacco di asteroidi sotto falsa bandiera sia a prevenire la quasi inevitabile rielezione del presidente Trump?

Attualmente, la US Space Force sta integrando tutte le risorse spaziali dai diversi servizi militari in un modo completo che impedirebbe che si verifichi un tale falso evento. Storicamente, il Deep State ha utilizzato risorse dell’esercito americano, della comunità di intelligence e delle principali società aerospaziali per attacchi sotto falsa bandiera come l ‘ “attacco terroristico” dell’11 settembre 2001 e il fallito attacco missilistico balistico alle Hawaii del 13 gennaio 2018 .

Space Force finirà per porre fine a questa pratica per quanto riguarda le risorse spaziali militari. Il rapido processo di integrazione della Space Force è qualcosa che preoccupa molto il Deep State, come spiegherò nel mio prossimo webinar del 26 settembre, “Perché la Space Force terrorizza i programmi Deep State e Rogue Secret Space”.

Redazione Segnidalcielo