Disastri Ambientali

Idaho (USA): ancora sconosciuta la causa della morte di migliaia di Oche cadute dal cielo

Ancora non si conoscono le cause della morte di migliaia di Oche, cadute dal cielo mieriosamente in una regione a sud dell’Idaho (USA). 
Il fatto sarebbe accaduto lo scorso fine settimana, tra il 14 e15 marzo 2015, quando circa duemila oche che migravano verso sud sono state colpite da qualcosa di misterioso che le ha uccise all’istante e fatte cadere a terra come bolidi.
Le oche della neve stavano seguendo la loro annuale rotta di migrazione primaverile,  che le avrebbe dovute condurre nel sud-ovest degli Stati Uniti e nel Messico dopo aver nidificato nel nord dell’Alaska. Mud Lake, a nord ovest di Idaho Falls, è il luogo di sosta dove le oche sono solite fermarsi durante la loro migrazione. Ed e’ proprio in questo lago che sono state rinvenute la maggior parte delle carcasse delle oche precipitate dal cielo.

oche morte

Altre sono state viste schiantarsi a terra nella zona di Camas, non lontano da Dubois dove si trova il National Wildlife Refuge.
Le carcasse di circa 2.000 oche sono state raccolte e incenerite dai funzionari della fauna selvatica che hanno provveduto ad inviare alcuni uccelli presso il centro dell”Idaho Fish and Wildlife per essere sottoposti agli esami di laboratorio. Purtroppo, circa 20 aquile di mare sono state viste banchettare vicino alle carcasse delle oche prima che potessero essere raccolte.
I funzionari della fauna selvatica stanno avvertendo i residenti locali che nei prossimi giorni potrebbero cadere altre oche invitandoli a non toccare gli uccelli morti e avvertire immediatamente le autorità sanitarie.

idaho_oche

Che cosa ha ucciso le oche della neve? I funzionari della fauna selvatica sono stati molto tempestivi nel sospettare del colera aviario, un virus in grado di uccidere gli uccelli in volo. Gli uccelli affetti da questa malattia possono volare a testa in giù nel tentativo di atterrare mentre sono ancora in aria muovendosi in cerchio. E ‘interessante notare come la causa venga attribuita al “colera aviario” così come per molti altri casi di morti misteriose, un virus che di solito viene preceduto da “sintomi sospetti” e, spesso monitorato dai “funzionari della fauna selvatica”, come è avvenuto con le oche che sono cadute su Toledo , Ohio, nel 2011 e in Oregon nel 2005.

oche della neve

Perché questo caso ha lasciato perplessi i funzionari?  Mentre il colera aviario non rappresenta un “grande rischio per gli esseri umani”, i funzionari della fauna selvatica hanno invitato la popolazione locale a stare lontano dalle oche morte per timore di eventuali infezioni.
Gli uccelli di questo genere e dimensione che cadono dal cielo non è mai una buona cosa. Peggio ancora quando la causa è “sospetta” e gli esperti non sanno fornire una spiegazione plausibile.

Redazione Segnidalcielo

———————————

riferimenti:

fonte – fonte – fonte

SHARE
RELATED POSTS
La Terra è sull’orlo dell’estinzione di massa, paragonabile a quella avvenuta 65 milioni di anni fa
Terrore in Giappone: la forza di un tornado si unisce ad un violento terremoto. Il video
Stati Uniti: le Api per la prima volta sono tra le specie in pericolo di estinzione

Comments are closed.