UFO

I casi di “Abductions Aliene” sono in aumento in tutto il mondo, soprattutto in Australia!!

I casi di rapimenti alieni sono in forte aumento in tutto il mondo, soprattutto in Australia, dove vi è una concentrazione di casi di Abductions Aliene rilevate nelle zone rurali e intorno alle città. A denunciare questi casi è la ricercatrice UFO Mary Rodwell,  ipnoterapeuta e fondatore, nonchè direttore della ACERN (Australian Close Encounter Resource Network).  Mary  è riconosciuta a livello internazionale, come uno dei principali ricercatori del fenomeno UFO e Contatto alieno in Australia.

In questo periodo di fine estate, un numero crescente di abitanti dell’Australia settentrionale, inclusi allevatori, infermiere e psicologi, stanno riportando esperienze di Abduction Aliene, ovvero, rapimenti alieni.  La Rodwell ha ricevuto tra i 10-15 rapporti di abduction ogni sei mesi da quella zona, oltre alle centinaia provenienti da tutto il resto del mondo.

«Gli avvistamenti e le esperienze sembrano essere aumentati, e sono sicuramente in aumento nella parte settentrionale dell’Australia – dichiara Mary Rodwell –  Queste segnalazioni relative ai casi di rapimenti alieni, sembrano essersi concentrati soprattutto nelle zone rurali, ma ho alcuni rapporti di questi casi,  anche dalla città di Darwin.”

Secondo Mary, molti addotti sono riluttanti a raccontare le loro storie pubblicamente per paura di essere ridicolizzati. «Sono persone qualsiasi, allevatori, infermieri e persino psicologi di Darwin. Sono persone normali che non si conoscono tra loro”.

Non si tratta solo di avvistamenti UFO, ma anche di persone che sentono di aver avuto qualche forma di interazione con esseri extraterrestri. Sospetto che il numero (di questi addotti) sia molto più alto,  perché le popolazioni indigene fanno esperienze simili da secoli, ma rarissimamente lo raccontano».

Da rammentare che la Rodwell è un consulente qualificato ed ex infermiera e  sostiene la realtà delle abduction in tutto il mondo. Secondo i suoi clienti, gli alieni avrebbero varie forme.

“Stiamo parlando di diversi tipi di intelligenze – ha spiegato –. Quelli che conosce il pubblico sono i grigi, ormai popolari. Ma vi sono diversi tipi di umanoidi, esseri che sembrano fatti di energia o esseri felinidi o cristallizzati, bianchi alti o azzurri, una varietà enorme. Alcuni bambini descrivono alcuni di questi esseri che entrano nelle loro stanze e vivono bene la cosa, non sono spaventati o terrorizzati, ma sentono che in qualche modo si prendono cura di loro. Solo il 30% di quelli che vengono da me sono spaventati, gli altri sentono di essere connessi a un livello profondo”.

La Rodwell ha detto che le abduction spesso si verificano sulla strada e gli addotti riportano poi dei “missing time”. 

“A volte coloro che hanno avuto queste esperienze,  si ritrovano all’esterno delle loro abitazioni o fuori dall’abitacolo delle autovetture con le porte chiuse dall’interno e non hanno idea di come siano finiti lì… molti riportano dei segni sul corpo che sono fluorescenti, e strani lividi”.

Le persone scelte dagli alieni, di solito hanno membri di famiglia addotti a loro volta.  “Raccontano di aver attraversato pareti ed energie su un’astronave o di aver visto degli esseri diversi, insomma..altri tipi di razze aliene”.

Secondo la Rodwell gli addotti condividono esperienze simili a bordo delle astronavi che provengono da una gran varietà di sistemi stellari, incluso Orione, il Toro (Iadi e Pleiadi) e persino altre galassie.

“Il tratto comune è che vengono effettuate delle procedure e prelevato materiale genetico, ma non avvengono torture a bordo dell’astronave. Sembra esserci una componente educativa, in cui agli addotti vengono mostrate alcune cose che sulla Terra devono cambiare. C’è un forte messaggio ecologico sul non fare la guerra, vivere in modo più olistico e trattare gli altri con maggiore amorevolezza”.  Spesso gli Alieni, attraverso gli addotti, si fanno portavoce nell’affermare che la Terra è una cellula vivente, che va rispettata, va supportata con tanto e tanto amore, come se fosse nostra Madre, altrimenti saranno guai per le future generazioni di Umani, che non troveranno un pianeta abitabile, ma oscurità e distruzione.

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

SHARE
RELATED POSTS
Base ALIENA sotterranea “Top Secret”nel Parco Nazionale di Yellowstone?
Cosmic Top Secret: la US Navy e la NASA hanno una “Flotta Spaziale” pienamente operativa
Gli UFO registrati dalle telecamere di sorveglianza

Comments are closed.