Interazioni Umani/Alieni

Gli extraterrestri stanno creando una ” Razza Ibrida” per migliorare l’umanità. Due donne raccontano esperienze sessuali con Alieni!

La notizia è stata pubblicata sui quotidiani Daily Mail e  The Mirror, e riguarda un gruppo di donne degli Stati Uniti che ha fondato la prima Comunità di bambini idridi umano-alieni. Le donne intervistate sostengono di aver generato figli dagli alieni e descrivono i loro incontri sessuali con extraterrestri come i “migliori che abbiano mai avuto”.

Bridget Nielson, vive a Sedona, in Arizona, e Aluna Verse è di Los Angeles, California, sono tra i membri della Hybrid Children Community, e credono che i loro figli vivano in enormi astronavi aliene. Le due sostengono di aver avuto un totale di 13 bambini con gli alieni e che il concepimento avvenga sia attraverso l’inseminazione artificiale o che con incontri sessuali reali.

I membri del gruppo ritengono che gli alieni abbiamo raccolto il loro DNA per creare bambini che combinano il meglio di entrambe le caratteristiche umane e aliene per un periodo di diversi anni. Bridget Nielson di 27 anni, ha detto che il sesso è stato il “migliore di sempre” e che migliaia di donne in tutto il mondo non si rendono conto di aver avuto figli ibridi. L’ex dirigente di marketing confuta affermazioni che puntano ad una mancanza di prove di tali incontri con gli alieni, dicendo che gli extraterrestri prendono solo donne, ovvero,  le “abductions” avvengono con il consenso di queste ultime.

Aluna Verse

Aluna Verse

Gli extraterrestri stanno creando una razza ibrida per migliorare l’umanità

Anche se vive con il padre, Bridget sostiene di aver avuto contatti regolari con gli alieni e ora ha dieci figli alieni – quattro maschi e sei femmine. Ha detto: “Non solo prendono i nostri figli,  essi stanno creando una razza ibrida per migliorare l’umanità”. Le madri fanno disegni in cui vengono descritti i loro figli ibridi e, anche se hanno caratteristiche umane, la maggior parte mostrano caratteristiche da rettile con grandi occhi neri. Ricordando di un incontro sessuale con un alieno a bordo di una navicella spaziale, Nielson ha detto: ‘E’ stato fantastico. E’ stato un incredibile super esperienza eccellente, sesso primordiale.

comunità ibridi umano- alieni

Parlando del suo concepimento,  Aluna Verse,  la madre-di-tre bambini alieni, 23 anni, designer di videogiochi, ha aggiunto: ‘Sono stata in un ambiente con altri esseri umani. “Improvvisamente mi sono seduta accanto a una creatura rettile verde e subito mi sono sessualmente accesa guardando questo essere. ‘Ero molto sorpresa. Abbiamo fatto l’amore in quella stanza davanti a tutti. Tutti ci guardavano”.

Aluna Verse ha continuato: “Sembra pazzesco e la gente ha chiesto se fossi fatta… Ma questo è accaduto realmente”. Verse dice di essere stata presa a bordo della nave in un “stato di sogno”  e ha descritto il rapporto sessuale che ha avuto con uno di questi esseri, ed è stato come uno dei suoi ricordi più “vivi”. 

Alcune delle donne nella Comunità bambini ibridi, con le madri di età compresa tra i 19 e i 60 anni, sostengono di avere più di dieci bambini con gli alieni. Tuttavia, non incontrano mai i loro figli sulla Terra e Nielson ha detto: “è triste, perché non possiamo stare con loro. “Crediamo che ci possano esserci centinaia di migliaia di donne in tutto il mondo che hanno bambini ibridi, solo che non lo sanno.”

Bridget Nielson

Bridget Nielson

Poiché le donne hanno scelto di essere molto aperte e disponibili a raccontare i loro incontri con gli alieni, esse hanno lottato nel mondo reale per far credere ad altri delle loro esperienze.  Nielson non è riuscita ad avere una relazione con le sue amiche e la maggior parte di loro hanno detto che raccontare tutto, avrebbe rovinato la sua credibilità per una futura carriera nella pubblicità e nelle pubbliche relazioni. Anche sua madre rifiuta la sua storia, ma Nielson ha detto: ‘Io in realtà non ho più relazioni normali. Questo è diventato il mio vivere normale.
Il gruppo crede che gli alieni prendano le persone dallo stesso gruppo o famiglia che possiedono un corredo genetico specifico,  e che sono i più interessati ad allevare donne giovani.

La gente dice che siamo pazze, ma noi non lo siamo, sta succedendo veramente. Nielson, che dice di aver perso un bambino alieno in circostanze “devastanti” quando non si formava bene, ha detto che gli alieni prendono le uova delle donne ‘principalmente a bordo delle loro astronavi, ma non può accadere sulla Terra. Ha detto che una volta ha visto una astronave nel cielo e, pochi istanti dopo, le ovaie le dolevano.
Per le donne che credono di non avere figli alieni, Nielson ha detto che ci sono alcuni episodi da cercare nelle loro vite, segnali che potrebbe indicare o suggerire che hanno avuto un episodio di abduction con esperienza sessuale. Ha detto: ‘Possono essere cercati segni, come i sogni ricorrenti, visite simili a quelle degli studi medici, periodi mancanti o missing time, falsi gravidanze. Questi eventi potrebbero significare che avete bambini ibridi”.

Le due donne ora stanno pianificando di far vivere tutte le madri di ibridi alieni tutte insieme nella stessa casa, nella stessa comunità,  con la speranza che questa sia un luogo sicuro e che i loro figli ibridi umano-alieni, possano visitare con serenità e tranquillità questo posto.  Nielson ha detto: “Sarà in qualche luogo lontano dalle città, in qualche luogo nascosto, dove i bambini potranno visitarci, correre liberi ed esprimersi. La gente dice che siamo pazze, ma noi non lo siamo, questo ci sta realmente accadendo”.

Redazione Segnidalcielo

Copyright© 2016 Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

[ot-video][/ot-video]

riferimenti: linklink

SHARE
RELATED POSTS
L’incontro tra gli Alieni e i bambini della scuola elementare Ariel in Zimbabwe
Regno delle Hawaii approva i Protocolli per il Contatto Extraterrestre
Interazione “Extraterrestre” registrata dai membri del CSETI in Florida

Comments are closed.