UFO

Francia: un “drone” registra per caso un UFO nelle Gole del Verdon

Il filmato spettacolare che vi mostriamo oggi, riguarda l’avvistamento di un UFO registrato solo per caso da un “drone”. Tutto è accaduto questa estate ( mese di Settembre 2014), mentre Benoit Regord e Christophe Rosanvallon, stavano girando un video per la promozione turistica delle Alpes de Haute Provence.

'Escalès du belvédère de la Dent d'Aire

Quel giorno i due si trovavano sulla strada nelle Gole del Verdon, esattamemte al belvedere del dente d’Aire, (Belvedere de La Dent d’Aire) dove appunto sono state efffettuate le riprese con il “drone”.

UFO Francia1

UFO Francia162 Dec. 19

UFO Francia159 Dec. 19

UFO Francia160 Dec. 19

Benoit e Christophe si sono accorti della misteriosa presenza, solo quando sono andati a rivedere il video durante la fase di montaggio con il tecnico Frédéric Bonnier.

Siamo rimasti basiti davanti elle immagini. Era chiaro che solo per caso avevamo registrato quel misterioso oggetto a forma di disco nelle Gole del Verdon. Il disco luminoso è comparso da sinistra verso destra dirigendosi verso le rocce, ma poi è scomparso, come se avesse attivato una sorta di scudo invisibile (effetto stealth). Dopo aver rivisto molte volte il filmato, eravamo consapevoli del fatto che il drone aveva catturato un disco volante”.

Infatti dalle immagini visionate e analizzate dai ricercatori del CSETI (Centro Studi Intelligenze Extraterrestri) non sono emersi particolari degni di nota riguardanti eventuali manipolazioni.  Quel velivolo discoidale compare dirigendosi verso la parte rocciosa delle Gole del Verdon, scomparendo poco dopo nel nulla. Nell’ingrandimento delle immagini, durante la fase nel quale il disco scompare, si possono notare particolari incredibili.

images

UFO-art

L’UFO sembra come attivare una sorta di campo di energia invisibile, un effetto che chiamiamo “stealth”,  ma di questo oggetto si continua a vedere a malapena il “fantasma”, soprattutto quando questo scompare nel suo percorso. Si tratta ovviamente di ipotesi, ma il velivolo potrebbe anche essere entrato in una sorta di Stargate (o Wormhole) come accaduto in passato sul Vulcano Popocatepetl. Rammentiamo che astronavi extraterrestri sono in grado di creare singolarità (wormhole o stargate) ed entrare in un vortice spazio-temporale. Prove di questa tecnologia si possono osservare anche i antichi manufatti e pitture rupestri. Riguardate attentamente le immagini spettacolari.

Redazione Segnidalcielo

———————————-

SHARE
RELATED POSTS
Filmata una sfera di luce in Nuova Zelanda
Scienziati scoprono che Oumuamua non è né cometa né asteroide. Si tratta di una sonda Extraterrestre?
La scoperta di Kepler-452b è solo parte del programma di Acclimatazione Extraterrestre

Comments are closed.