UFO

FLOTTA UFO costringe alla chiusura l’Aeroporto di Lima, Perù

E’ durata 21 ore e 40 minuti la chiusura dell’Aeroporto Internazionale di Lima lo scorso Martedì 7 febbraio 2017, grazie alla presenza di 12 oggetti volaneti non identificati, registrati sia dai radar che dalla telecamera di un ufologo testimone del fatto.

Un evento insolito ha costretto la chiusura del traffico aereo per 21 ore e 40 minuti, dell’aeroporto Jorge Chavez a Callao (Lima – Perù). Gli schermi radar dell’International Airport peruviano hanno catturato 12 echi non identificati che mostrano il codice 0000 e, per motivi di sicurezza, hanno chiuso tutte le operazioni di traffico aereo per ore.

Le autorità erano in silenzio fino a quando l’ufologo peruviano Mario Zegarra ha fatto trapelare l’esistenza di un documento ufficiale del Corpac (Servicios Aeronavegacion, Meterologia, Imagenes Satelitales) che avrebbe segnalato un incidente nei pressi del’aeroporto.

Risultati immagini per Flota de ovnis aeropuerto de Lima

Secondo le dichiarazioni del portale Universo Infinito,  ci sono le registrazioni in cui vengono evidenziate le conversazioni tra la torre di controllo e i piloti di aerei che non poteva atterrare o decollare dall’aeroporto per almeno 3 ore. 

Come se non bastasse, un altro ufologo, Joshue Cornejo, ha potuto registrare con una macchina fotografica a visione notturna, lo stesso giorno dell’incidente, ma ore prima (in particolare alle 19h 38), una flotta di UFO.

“I controllori del traffico aereo dell’aeroporto, hanno registrato  12 echi radar – dichiara Jorge Chavez – che corrispondono a 12 oggetti volanti non identificati che sono comparsi nello schermo del computer radar.”

“Ogni puntino era identificato con il codice 0000, ovvero UFO “, ha detto l’Ufologo Mario Zegarra al giornale peruviano Il Popolo del Perù.  “A prima vista, ha aggiunto Zegarra, il collega ufologo Cornejo ha detto che questi oggetti non erano visibili ad occhio nudo ma potevano essere visibili sulla gamma degli infrarossi.” Il video sotto rende bene l’idea dei 12 oggetti avvistati e registrati da Cornejo (intervistato da Chavez) e che corrispondono ai 12 echi catturati dal radar, che successivamente hanno costretto alla chiusura dell’Aeroporto Internazionale di Lima per 21 ore.

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Messico: enorme UFO sorvola la città di Guadalajara
MARTE, scienziati dichiarano che Piramidi e Sfinge della Regione di Cydonia sono stati costruiti da una Civiltà Aliena
Avvistamenti UFO: alcune testimonianze oculari, notevoli e rilevanti

Comments are closed.