UFO

Falso il filmato dell’Apollo 11, dove Armstrong e Aldrin avrebbero registrato un Alieno sulla Luna

Come avevamo già immaginato, il video che  sta spopolando su YouTube e titolato “Alien on Moon | Proof of Apollo 11 cover-up” sarebbe stato creato con un programma CGI 3D.  Le immagini, tratte dalla pellicola del famoso “Project Blue Book” mostravano quella che sarebbe, la “prova definitiva di un alieno su Luna”.  Secondo l’autore della pubblicazione, le immagini sarebbero state girate durante un periodo di silenzio radio di due minuti avvenuto durante la missione Apollo 11.

Gli astronauti Neil Armstrong e  “Buzz” Aldrin,  avrebbero testimoniato questo “incontro ravvicinato” definito poi “incidente”,  poco dopo l’atterraggio dell’Apollo 11 sulla Luna. La trasmissione televisiva in diretta, poi, sarebbe stata interrotta per due minuti a causa di un surriscaldamento della telecamera. Sempre secondo l’utente MeniThings che conta oltre 8300 iscritti al suo canale YouTube), si tratta di una registrazione 16mm dell’originale trasmissione video dal vivo, inviata direttamente al governo degli Stati Uniti, che ne avrebbe bloccato la pubblica radiodiffusione.

Alien on the Moon1225

Alien on the Moon1224

Alien on the Moon1227

Il Project Blue Book,  diretto all’epoca dal famoso Prof. J. Allen Hynek, fu l’ultimo di una serie di studi condotti dell’aeronautica militare statunitense (USAF), tra il 1947 e il 1969, sugli avvistamenti di oggetti volanti non identificati (UFO) nel territorio statunitense e in buona parte delle Americhe e dell’Europa. Una parte degli archivi del Blue Book è stata resa pubblica e consultabile liberamente su internet. Le immagini contenute in questo video sarebbero state “rubate” da una località segreta del governo americano.

Rammentiamo i lettori  la misteriosa figura fotografata dalla NASA nel 1967. L’immagine denominata “The Shard” si riferiva ad un misterioso alieno che era apparso in un’immagine statica acquisita dalla sonda Lunar Orbiter III. Beh quella figura somiglia molto all’alieno registrato dai due astronauti. Anche su Google Moon è stata documentata la stessa figura aliena e che avrebbe una certa somiglianza a quella visto dalla sonda Lunar Orbiter. Si tratta di un’ombra oppure di una figura umanoide?  Per quanto riguarda il filmato del Blue Book, le  indagini effettuate sul video parlano chiaro. Si tratta di un montaggio effettuato con un programma (software) 3D CGI che ha ricostruito tutta la scena del presunto Alieno sul suolo lunare! Ade effettuare le analisi, è stato un ingegnere informatico italiano che lavora all’Università di Tor Vergata (Roma) e che desidera rimanere anonimo. Ovviamente a prescindere da tutta questa storia, gli astronauti di molte missioni spaziali Apollo, come quella della numero 11, videro misteriosi oggetti volare sulla superficie lunare.

Di Miguel Hernandez  (Messico)

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

[ot-video][/ot-video]

riferimenti: fonte – fonte

 

 

SHARE
RELATED POSTS
Messico, ricercatori scoprono la “Mappa Antica dell’Universo” nel sito archeologico di Nahualac
I “Creatori” dei Crop Circle ci dicono come viaggiare nello spazio generando Wormhole
Gli UFO della Vigilia di Natale: misteriosi oggetti sorvolano lo stretto di Messina

Comments are closed.