UFO

Esclusivo!!! La US NAVY testimone di un Incontro tra UFO e Caccia F18

Lui si chiama Chris Mellon ed è stato Vice Assistente Segretario alla Difesa degli Stati Uniti per l’Intelligence e successivamente per operazioni di sicurezza e informazione. “La Marina degli Stati Uniti ha registrato dei filmati su alcuni UFO che sfidavano le leggi della fisica”. Questo è quanto sostiene Chris Mellon raccontando anche altri fatti riguardanti il coinvolgimento delle forze aeree degli Stati Uniti su alcuni Incontri scioccanti con velivoli Extraterrestri.

Un’altra affermazione scioccante è stata fatta del’ex capo della Difesa USA che ha lavorato nell’Area 51 – e ha dichiarato che la Marina americana (US Navy) aveva filmato un UFO che “sfidò le leggi della fisica” e aveva superato vari aerei da caccia come gli F-18 durante una esercitazione.

Immagine correlata

Secondo Mellon gli UFO sono reali e il governo ha le prove per sostenere la loro esistenza. Mellon ha affermato con sensazionalità che il personale della Marina Militare americana a bordo della USS Nimitz ha anche filmato un UFO durante un incontro terrificante che durò quasi due ore.

La dichiarazione di Mr. Mellon è solo uno dei tanti che sono stati fatti negli ultimi due anni dopo che un gran numero di ex militari, astronauti e funzionari del governo che si sono presentati a  denunciare  e raccontare apertamente riguarda l’esistenza di esseri di altri mondi della loro tecnologia.

Il signor Mellon, che ha servito quasi 20 anni nel governo federale statunitense in diverse posizioni altamente distanziate, ha avuto accesso a informazioni Top Secret.  Mellon  è stato assistente e segretario alla  Difesa degli Stati Uniti per l’Intelligence e successivamente per operazioni di sicurezza e informazione durante i mandati di Bill Clinton e George W. Bush.

Risultati immagini per GOVERNMENT DoD INSIDER, CHRIS MELLON ON UFO

Il signor Mellon ha avuto accesso a livelli di documenti di alto livello durante il lavoro in comitato con la supervisione di tutti i programmi di accesso speciale del Dipartimento della Difesa e ha trascorso un decennio al Comitato di Intelligence del Senato lavorando anche su un certo numero di progetti classificati Ultra Top Secret nella struttura militare “Area 51”.

Mellon ha testimoniato un incidente pazzesco di cui furono testimoni centinaia di militari al largo della costa di San Diego, quando un UFO è stato visto in piena luce del giorno. L’incontro con l’UFO si è verificato sulla Portaerei USS Nimitz che era scortata dall’USS Princeton, un incrociatore di classe Aegis.

“Immagina che queste navi si impegnino in un esercitazione di routine quando un aereo non identificato compare sul radar diretto verso il battaglione navale”, ha detto il signor Mellon.

Risultati immagini per uss princeton. uss nimitz

Portaerei USS Nimitz scortata dall’USS Princeton un incrociatore di classe Aegis

“L’aereo sconosciuto non ha transponder e non risponde alle chiamate radio. L’incrociatore Princeton contatta due F-18 che erano già in volo e vengono allertati per intercettare l’obiettivo sconosciuto. Mentre i due F-18 si avvicinano i piloti vedono che l’oggetto sconosciuto non possiede ali o reattori. È bianco, oblungo, lungo circa 40 piedi e forse spessore di 12 piedi”.

I piloti hanno inseguito l’UFO. Mellon spiega l’incredibile avvistamento:

“I piloti sono stupiti quando hanno visto l’oggetto che improvvisamente si è diretto verso gli F-18. L’UFO ha eseguito una serie di manovre che sembrano sfidare le leggi della fisica. L’oggetto prende una posizione direttamente dietro gli F-18. Il pilota cattura le immagini dell’UFO grazie alle macchine fotografiche e le immagini a infrarossi. Sono superati da una tecnologia che non hanno mai visto”.

Dopo la caccia all’UFO, i piloti sono tornati alla Nimitz, ma l’oggetto rimase visibile al radar per un paio d’ore.

Risultati immagini per F18 UFO

F 18 Hornet

Mellon ha aggiunto:

“A un certo punto l’oggetto si solleva a 80.000 piedi (circa 24 km), muovendosi a velocità supersonica. Poi scende in picchiata di nuovo arrivando a fermarsi a soli 50 metri sopra l’oceano dove riprende a muoversi. Gli F-18 vengono spediti di nuovo ad intercettare l’UFO ma con risultati simili a quelli di prima. Il fatto si consuma alla luce del giorno e il personale militare a bordo dei vari aerei e delle navi coinvolte vengono messi a tacere e mantenere a livello di segretezza ciò che era accaduto. Chiaramente, questo non è un velivolo sperimentale americano, ma cos’è? “

Il signor Mellon ha considerato l’evento di estrema importanza e ha addirittura suggerito che il Congresso degli Stati Uniti dovesse approfondire l’accaduto. Il presidente del comitato per i servizi armati e le sue controparti e altri comitati di vigilanza del congresso, possono facilmente richiedere un briefing per confermare la veridicità di questa storia e l’esistenza di altri eventi di natura simile.

“Il Congresso ha tutti i diritti di rivedere i documenti generati da questo evento e richiedere informazioni da parte del personale militare coinvolto. Se i comitati di vigilanza non sono già stati informati su questo evento e altri come quelli, dovrebbero essere chiaramente declassificati.”

A cura della Redazione Segnidalcielo



SHARE
RELATED POSTS
Texas: invasione UFO nella cittadina di Cotulla
Straordinario avvistamento UFO sulla cittadina di Brügg, Svizzera. Il Video!
Misteriosa creatura alata ritrovata in Messico

Comments are closed.