Allerta Globale Minacce dallo Spazio

Due asteroidi “potenzialmente pericolosi” potrebbero passare molto vicino alla Terra

L’asteroide 2014 JO25 , classificato dalla NASA come “asteroide potenzialmente pericoloso”, è un corpo roccioso di 650 metri di diametro che avrà il suo incontro ravvicinato con il nostro pianeta il prossimo 19 aprile. Questo corpo spaziale non è da solo, un po’ più avanti a lui si trova l’asteroide 2003 BD44 , del diamentro di 1,4 chilometri, indicato anch’esso dalla NASA come “potenzialmente pericoloso”. 2003 BD44 dovrebbe avvicinarsi allla Terra il 18 aprile ovvero un giorno prima dell’approccio di 2014 JO25.

Risultati immagini per asteroids

Secondo un rapporto pubblicato agli inizi del mese di marzo 2017 dal centro spaziale di Goldstone della NASA, l’asteroide 2014 JO25 si avvicinerà alla Terra il 19 aprile alle 12:24 (UTC), a una distanza di circa 1 milione e 760 mila km, equivalente di 0,0118 volte la distanza Terra-Sole (1 UA equivale a circa 150 milioni di km, distanza media tra Terra e Sole), una distanza molto vicina considerando le sue dimensioni.

Inoltre questo oggetto è classificato come un “asteroide potenzialmente pericoloso” dal Minor Planet Center. Definito come un asteroide di tipo Apollo, che durante la sua orbita ha un approccio al Sole da 0,2 UA fino a 3,8 UA. 

Immagine correlata

Il pericolo di approcci con gli asteroidi è dovuto al fatto che essi possono essere deviati dalla forza di gravità di altri pianeti e planetoidi. Un cambiamento di rotta può essere un cattivo presagio. Ciò può verificarsi anche quando uno di questi si avvicina al Sole che con la sua potente gravità funge da fionda spaziale, spingendoli a forte velocità verso i pianeti interni (Mercucio, Venere, Terra e Marte).

L’asteroide 2003 BD44 proviene anche lui dal gruppo di asteroidi Apollo. Il suo massimo avvicinamento alla Terra è previsto per il 18 aprile alle ore 14:15, UTC. Passerà alla distanza di 21,6 lune dalla Terra, pari a 0,056 UA come riporta la NASA. Durante il suo viaggio è in grado di avvicinarsi a 0,7 UA dal Sole e spostarsi fino a 3.1 AU dalla Terra. Anche questo asteroide viene ritenuto potenzialmente pericoloso dal Minor Planet Center (NASA).

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Enorme palla di fuoco ha illuminato il cielo notturno di Chicago e scatenato il panico tra i cittadini
Faglia di Hayward: la minaccia di un terremoto di magnitudo 7 è reale!
ESCLUSIVO!! Russia, soccorritori raggiungono il sito di impatto della “caduta di un meteorite” nel territorio di Khabarovsk

Comments are closed.