Home Antica Terra Dopo la scomparsa del Monolite nello UTAH, un altro Monolite compare in...

Dopo la scomparsa del Monolite nello UTAH, un altro Monolite compare in Romania

6453
0

È scomparso il misterioso “monolite di metallo” di origine sconosciuta, la cui recente scoperta in un deserto dell’Utah, negli Stati Uniti occidentali, ha suscitato ogni tipo di speculazione. L’ufficio dell’Utah per la Gestione del territorio ha dichiarato di aver ricevuto “testimonianze credibili” sulla rimozione dell’oggetto da parte di ignoti, venerdì sera. “L’ufficio non ha rimosso la struttura, che è considerata proprietà privata”, si legge nella nota, “non indaghiamo su tali crimini, che dipendono dall’Ufficio dello sceriffo locale”.

Il blocco di metallo, alto più di 3,5 metri, è stato scoperto a metà novembre da funzionari locali che stavano sorvolando l’area in elicottero. La notizia della scoperta ha fatto il giro del mondo e molti hanno notato la somiglianza dell’oggetto con l’enigmatico monolite extraterrestre del film cult di Stanley Kubrick “2001: Odissea nello spazio”. Sebbene i funzionari si siano rifiutati di rivelare la posizione dell’oggetto per paura che orde di spettatori si avvicinassero al luogo, è stata presto lanciata una gara su Internet per trovarne la collocazione. Alcuni osservatori hanno notato la somiglianza dell’oggetto con l’opera d’avanguardia di John McCracken, un artista americano che visse per un certo periodo nel vicino stato del New Mexico e morì nel 2011.

Ora il mistero si infittisce perchè dopo la scomparsa del Monolite nello UATH, uno simile è stato scoperto in Romania.

Tutto è iniziato giovedì 26 novembre, quando qualcuno ha trovato la misteriosa struttura a Bâtca Doamnei, a pochi metri dal sito archeologico dell’antica fortezza dacia Petrodava. La struttura è alta circa quattro metri, è realizzata in metallo lucido, ha una sezione rettangolare e una delle facce è diretta verso la montagna del Massiccio di Ceahlău.

Redazione Segnidalcielo