UFO

“Dispositivi di origine Aliena” sono stati fotografati dal Rover Curiosity su Marte

Ci sono nuove immagini provenienti dalla NASA, che sembrano rappresentare frammenti di dispositivi alieni sulla superficie di Marte. Una prima sessione di fotografie furono scattate diversi anni fa dal rover Curiosity della NASA, ma solo di recente è emersa la possibilità di guardare ad una risoluzione maggiore queste fotografiei, che quindi hanno aperto la strada per ottenere una migliore indagine degli oggetti che stiamo per vedere. Si tratta di frammenti che sono parte di dispositivi Alieni?

anomalia marte1280

Le prime immagini che vi mostriamo sono state documentate dal Rover Curiosity alla NASA il 21 Giugno 2016 e analizzate dal Jpl di Pasadena, dove si trova il quartier generale della Mission to Mars. Tra migliaia di fotografie, ce ne sono alcune in cui sono state trovate delle “anomalie”. Si tratta di oggetti che inizialmente sembrano essere rocce adagiate sul suolo marziano, ubicate nella regione del Crater Gal, un cratere di Marte del diametro di circa 154 km e con un’età stimata di circa 3,6 miliardi di anni.

anomalia marte1282

Alcuni esperti ritengono che questi oggetti sono parti metalliche di una nave aliena. E ‘difficile parlare di pareidolia, perché si vede che questo è chiaramente il prodotto di una tecnologia, non una pietra che somiglia ad un dispositivo tecnologico. Queste immagini scattate di recente dal Rover Curiosity, in realtà rappresentano le tracce di una tecnologia sconosciuta che possa indicare l’esistenza di civiltà extraterrestri avanzate che una volta vivevano sul Pianeta Rosso.

anomalia marte1284

Secondo alcune teorie questi oggetti potrebbero essere anche dei droni extraterrestri, oppure frammenti di questi ultimi, probabilmente costruiti dagli abitanti indigeni di Marte. Questi dispositivi potrebbero aver avuto origine in un momento in cui il pianeta era ancora abitato, con una atmosfera simile alla Terra. Poi qualche cataclisma, oppure una guerra, ha fatto collassare il campo magnetico marziano distruggendo lo scudo di difesa della magnetosfera.

Alien writing spotted on UFO on Mars

Secondo altre teorie, i presunti frammenti con scritte aliene visibili in una delle moltissime fotografie del Rover Curiosity, rappresentano una piccola parte di una nave spaziale extraterrestre di enormi proporzioni. Anche se i ricercatori UFO non sono d’accordo sull’origine extraterrestre di questi oggetti visibili sulla superficie di Marte,  per lo più sono d’accordo sul fatto che molto tempo fa su Marte esisteva ed è stata distrutta una civiltà. Marte potrebbe essere stato oggetto di attacchi con armi nucleari da parte di un’altra civiltà extraterrestre.

Risultati immagini per alien writing on Mars

In effetti, la superficie di Marte sembra che sia stata distrutta da un cataclisma nucleare globale. Questo potrebbe essere la conseguenza di ciò che ha fatto collassare il campo magnetico del pianeta rosso, che ha consentito di spegnere la densa atmosfera di protezione dalle radiazioni solari, che poi entrando grazie al vento solare, hanno finito di distruggere completamente il pianeta, rendendolo inabitabile.

A cura della Redazione Segnidalcielo



SHARE
RELATED POSTS
Scoperte massicce strutture a “Cupola di Vetro” sulla Luna
ALIEN INVASION: enorme UFO a forma di “sigaro” fotografato dalla Stazione Spaziale Internazionale
Messico: UFO a forma di diamante avvistato e ripreso su Iztapalapa

Comments are closed.