Minacce dallo Spazio

Deep Impact: asteroide di 1600 metri sfiora la Terra

Poche ore fa, il nostro pianeta è stato sfiorato dall’asteroide 2004 BO41, un corpo celeste con un diametro di 1.600 metri, che ha volato ad una distanza di 15 milioni di chilometri dalla Terra. Questa notizia viene appresa attraverso il Minor Planet Center dell’Unione Astronomica Internazionale.

asteroid-impact-

Questo asteroide è stato scoperto dagli scienziati nel 2004, nel quadro del programma di ricerca sugli asteroidi pericolosi per la Terra LINEAR. Il diametro di questa roccia spaziale, secondo le stime attuali di specialisti della NASA, variano da 500 a 1600 metri. In questo momento, l’asteroide si sta allontanando, ma poche ore fa ha sfiorato la Terra ad una distanza rispettosa – circa 39 distanze tra la Luna e il nostro pianeta, e per non costituisce una minaccia per la vita sulla Terra.

El-documental-Ataque-asteroid

Appartiene alla famiglia dei cosiddetti Asteroidi Apollo, che comprendono piccoli corpi celesti con orbite che hanno un semiasse maggiore e superiore ad una unità astronomica e un perielio (q) inferiore a 1,017 UA.  Gli asteroidi Apollo, come ad esempio il famoso meteorite Chelyabinsk,  comprendono diversi corpi celesti che la NASA ha riconosciuto come potenzialmente pericolosi per la vita sulla Terra.

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

SHARE
RELATED POSTS
L’Asteroide 2012 TC4 si sta dirigendo verso la Terra. La NASA pronta per il test di difesa planetaria!
Due comete gemelle passeranno vicino alla Terra
La Terra sta attraversando un flusso di detriti spaziali provenienti da una “fonte sconosciuta”

Comments are closed.