Allerta Globale Disastri Ambientali Minacce dallo Spazio Minaccia Biologica

COVID-19 è una “Cortina di Fumo” per coprire un evento molto più Catastrofico?

Cosa possiamo dire del nuovo coronavirus che non abbiamo ancora detto. Da quando è stato registrato alla fine dello scorso anno in Cina, COVID-19 (Corona Virus Disease 2019) si è diffuso in tutto il mondo ed è stato dichiarato una pandemia dall’Organizzazione mondiale della sanità. All’inizio della primavera, l’Europa è diventata il continente più colpito, con l’Italia e la Spagna che hanno registrato migliaia di infetti e di decessi. Tuttavia, tutto sembra indicare che la malattia è stata sottovalutata per la maggior parte dei paesi del mondo.

Bene, questa è la versione che conosciamo tutti, ma c’è anche una strana relazione con l’approccio pericoloso di un enorme asteroide che passerà vicino alla Terra il 29 Aprile 2020.  Cominciamo con la serie di coincidenze che vi farà meravigliare se il Covid-19 è davvero una “cortina di fumo” per coprire un evento molto più catastrofico.

Asteroide 1998 OR2

Prima di tutto, ricorda che l’enorme asteroide 1998 OR2, considerato “potenzialmente pericoloso“, è a poche settimane dal suo prossimo incontro con la Terra. Secondo gli scienziati del programma Asteroid Watch della NASA, il 29 aprile l’asteroide 1998 OR2 passerà 6,2 milioni di chilometri dal nostro pianeta. La NASA stima che la roccia spaziale abbia un diametro compreso tra 1,8 e 4,1 chilometri.

La Planetary Society lo ha aggiunto nella categoria “molto pericoloso“, che comprende tutti gli oggetti spaziali con un diametro uguale o maggiore di 1 km di diametro e su una scala che minaccia la distruzione globale. E gli esperti hanno avvertito che in caso di impatto potrebbe causare terremoti, tsunami e altri effetti collaterali che si estendono ben oltre l’area di impatto immediato.

 
Un avvertimento per l’Umanità?

Mentre l’asteroide si avvicina, ci sono molti teorici della cospirazione che hanno sostenuto che il mondo dovrà affrontare una vera apocalisse il 29 aprile. Si dice che la pandemia di Covid-19 sia stata preparata dai leader mondiali durante un incontro tenutosi il 9 novembre 2019 alle Nazioni Unite. Si basano anche su un post di un agente della CIA in pensione chiamato “Scott W”, il cui profilo è stato rimosso nei giorni successivi alla pubblicazione di un messaggio, il che rivela che la NASA e l’Osservatorio del Vaticano nascondono la scoperta della fine del mondo per evitare caos diffuso tra la popolazione. Ecco il messaggio di Scott W.:

Il mondo merita la verità … Preparatevi per le seguenti informazioni che condividerò con voi. Non sarà facile da capire e sono sicuro che molti respingeranno completamente la verità, ma non posso più mantenere queste informazioni classificate al pubblico, quindi fate quello che volete e pensate ciò che volete.

Il Vaticano conferma l’approccio pericoloso con una Cometa

Nella prima settimana di novembre 2019, la NASA e l’Osservatorio Vaticano hanno scoperto e confermato una cometa in rapido avvicinamento, così grande che una collisione con la Terra è inevitabile sulla sua attuale traiettoria. Il 9 novembre 2019, le Nazioni Unite hanno tenuto un incontro segreto con i leader mondiali per sviluppare una “strategia di esistenza”, in modo che tutti siano quanto più preparati possibile con ciò che gli scienziati hanno accuratamente calcolato e confermato come l’apocalisse nel corso dei mesi che seguono.

“un virus capro espiatorio (COVID-19)  avrebbe causato sintomi simil-influenzali, si sarebbe diffuso facilmente, avrebbe distratto la verità e forzato una quarantena globale in vista di un evento catastrofico”

 

 Il piano avrebbe implementato un virus capro espiatorio (COVID-19) che avrebbe causato sintomi simil-influenzali, si sarebbe diffuso facilmente, avrebbe distratto la verità e forzato una quarantena globale con il solo scopo di iniziare un percorso obbligatorio per far stare a casa le famiglie, riducendo al minimo il panico generale, l’illegalità e le vittime di panico di massa che altrimenti si verificherebbero in caso di conoscenza pubblica e previsione dell’apocalisse.

Sfortunatamente, non stiamo parlando di un ostacolo che saremo in grado di superare. Questa cometa causerà la morte e l’estinzione di tutti gli organismi viventi che sappiamo esistano, un completo annientamento globale di cui non ci saranno sopravvissuti. È comprensibile che le Nazioni Unite non vogliano creare un panico globale; tuttavia, credo davvero che tutti dovrebbero avere il diritto di conoscere e meritare l’opportunità di accettare quella verità.

I dettagli di tali informazioni saranno confermati nelle settimane che precedono la fine, guardano le élite del mondo abbandonare le loro posizioni per le masse, fanno esattamente quello che vogliono che facciamo, che è trascorrere del tempo a casa come famiglia ed essere in pace. Nel frattempo i capi dell’elite si sono preparati per raggiungere i bunker anti atomici. Certamente questi sono tempi spaventosi, ma spero che noi, come civiltà, possiamo essere responsabili di queste informazioni e ci riuniremo per goderci i brevi momenti che abbiamo lasciato su questo meraviglioso pianeta.  Con amore, pace e benedizioni per tutta l’umanità, il vostro fratello e amico recentemente ritirato ex agente della CIA, Scott W.

Inutile dire che questo controverso post , che è stato smascherato da portali specializzati come Snopes , ha suscitato scalpore nei social media. Ma non è l’unica coincidenza tra l’asteroide 1998 OR2 e la pandemia di coronavirus.

Simulazioni pandemiche e asteroidi

Nell’Ottobre 2019, un gruppo di 15 uomini d’affari, funzionari governativi e medici si sono incontrati a New York per pianificare la risposta globale a uno scoppio mondiale di un coronavirus mai visto prima e completamente immaginario. È stato un esercizio di formazione con spaventose somiglianze, a posteriori, con 2019-nCoV. Tre ore e mezza dopo, il gruppo ha completato l’esercizio di simulazione e, nonostante i loro sforzi, non è riuscito a impedire all’ipotetico coronavirus di uccidere 65 milioni di persone.

Il coronavirus immaginario al centro della simulazione dell’Evento 201, una collaborazione tra il Johns Hopkins Center for Health Security , il World Economic Forum e la Bill and Melinda Gates Foundation, si chiamava CAPS (virus immaginario simile alla SARS, guardacaso..) e iniziò con i maiali in Brasile prima di diffondersi in tutto il mondo . Tre mesi dopo, il coronavirus apparve nella città cinese di Wuhan. E a Maggio 2019, 200 importanti astronomi, ingegneri e specialisti dell’emergenza hanno condotto un importante esercizio internazionale di simulazione dell’impatto di asteroidi alla Conferenza sulla difesa planetaria tenutasi la scorsa settimana vicino a Washington, negli Stati Uniti. Il risultato di questa simulazione fu un’enorme palla di fuoco che colpì Central Park, devastando completamente Manhattan. Potrebbe essere un’altra coincidenza come la pandemia?

Presenza insolita di palle di fuoco in tutto il mondo

Negli ultimi giorni, ci sono state una quantità insolita di palle di fuoco (meteoriti) nei nostri cieli e hanno persino avuto un impatto sulle aree popolate. Il 28 marzo, una misteriosa esplosione ha scosso Akure, capitale dello stato di Ondo, Nigeria. Gli scienziati hanno concluso che si trattava di un frammento separato da un asteroide. L’esplosione ha causato un cratere profondo 12 metri con un diamentro di 22 metri, tagliando la strada e impedendo il passaggio dei veicoli.

Pochi giorni dopo, nella notte dell’1-2 aprile 2020, la Fireball Recovery Network e Fr Interplanetary Observation (FRIPON) hanno rilevato due palle di fuoco a meno di un’ora di distanza da Bruxelles, in Belgio. Meno di due ore dopo, il 2 aprile 2020, un’altra palla di fuoco apparve nella Germania meridionale. Per non parlare del gran numero di persone che vedono strane luci nel cielo notturno, precisamente Sfere di luce e avvistamenti UFOuna casistica numerosa mai vista prima. Segni dal cielo? Qualcuno lassù ci aveva già avvisato che qualcosa di grosso stava per accadere.

“Greenland “, il trailer rimosso

Infine, abbiamo un’altra coincidenza davvero controversa. Una settimana fa, è stato rilasciato il primo trailer del film “Groenlandia” (Greenland), con Gerard Butler. Si occupa dell’impatto di una cometa contro la Terra che probabilmente causerebbe l’estinzione dell’umanità. L’unica speranza di sopravvivenza è rifugiarsi in un rifugio sotterraneo in Groenlandia. Nel trailer pubblicato dalla compagnia STX Entertainment , mostra scene di perplessità, panico e caos, un’autentica lotta per la sopravvivenza.

Inizialmente, sarebbe un film in stile ” Armageddon ““,“ Deep Impact” o Meteor”, ma il trailer e tutte le informazioni relative al film sono state rimosse da Internet. È semplicemente scomparso senza alcuna spiegazione al riguardo.

Ciò ha indubbiamente indotto molti teorici della cospirazione a suggerire che questa è la vera ragione per cui le forze armate si stanno mobilitando in tutto il pianeta e perché ci vogliono confinati nelle nostre case, evitando il caos nelle strade. Forse il fatto che i miliardari si rifugino nei loro bunker situato in altri paesi o su yacht di lusso è anche correlato al presunto impatto dell’asteroide. … O forse è tutta una coincidenza spaventosa. Il 29 aprile chiariremo i nostri dubbi. Cosa ne pensate della strana relazione tra la pandemia e l’asteroide del 21 aprile 2020? È una “cortina di fumo”? O solo coincidenze?

PS: Siamo riusciti a trovare un trailer del film Greenland. Prima che viene bloccato guardatelo!

Redazione Segnidalcielo


 

What can we say about the new coronavirus that we haven’t said yet. Since it was registered in China last year, COVID-19 (Corona Virus Disease 2019) has spread worldwide and has been declared a pandemic by the World Health Organization. In early spring, Europe became the most affected continent, with Italy and Spain having registered thousands of infected and deaths. However, everything seems to indicate that the disease has been underestimated for most countries in the world. Well, this is the version we all know, but there is also a strange relationship with the dangerous approach of a huge asteroid that will pass close to Earth on April 29, 2020.
Let’s start with the series of coincidences that will make you wonder if the Covid-19 is really a “smoke curtain” to cover a much more catastrophic event.

Asteroid 1998 OR2

First of all, remember that the huge asteroid 1998 OR2, considered “potentially dangerous”, is a few weeks after its next encounter with Earth. According to scientists from NASA’s Asteroid Watch program, the asteroid 1998 OR2 will pass 6.2 million kilometers from our planet on April 29. NASA estimates that the space rock has a diameter of 1.8 to 4.1 kilometers. The Planetary Society added it to the “very dangerous” category, which includes all space objects with a diameter equal to or greater than 1 km in diameter and on a scale that threatens global destruction. And experts have warned that in the event of an impact it could cause earthquakes, tsunamis and other side effects that extend far beyond the immediate impact area.
A warning for humanity?
As the asteroid approaches, there are many conspiracy theorists who have argued that the world will face a true apocalypse on April 29th. The Covid-19 pandemic was said to have been prepared by world leaders during a meeting held on November 9, 2019 at the United Nations. They also rely on a post from a retired CIA agent called “Scott W”, whose profile was removed in the days following the publication of a message, which reveals that NASA and the Vatican Observatory are hiding the discovery of the end of the world to avoid widespread chaos among the population. Here is Scott W’s message: The world deserves the truth … Get ready for the following information that I will share with you. It will not be easy to understand and I am sure that many will completely reject the truth, but I can no longer keep this classified information to the public, so do what you want and think what you want.
The Vatican confirms the dangerous approach with a Comet. In the first week of November 2019, NASA and the Vatican Observatory discovered and confirmed a rapidly approaching comet, so large that a collision with Earth is inevitable on its current trajectory. On November 9, 2019, the United Nations held a secret meeting with world leaders to develop an “existence strategy”, so that everyone is as prepared as possible with what scientists have carefully calculated and confirmed as the apocalypse in the over the following months. A scapegoat virus (COVID-19) that would have caused flu-like symptoms, would have spread easily, would have distracted the truth and forced a global quarantine. ”
The plan would implement a scapegoat virus (COVID-19) that would cause flu-like symptoms, spread easily, distract the truth, and force a global quarantine for the sole purpose of initiating a mandatory journey to keep families, minimizing general panic, illegality and mass panic victims that would otherwise occur in the event of public knowledge and prediction of the apocalypse. Unfortunately, we are not talking about an obstacle that we will be able to overcome. This comet will cause the death and extinction of all living organisms that we know exist, a complete global annihilation of which there will be no survivors. It is understandable that the United Nations does not want to create a global panic; however, I truly believe that everyone should have the right to know and deserve the opportunity to accept that truth.
The details of that information will be confirmed in the weeks leading up to the end, watch the world’s elites abandon their positions for the masses, do exactly what they want us to do, which is to spend time at home as a family and be at peace. In the meantime, the elite leaders have prepared to reach the anti-atomic bunkers. Certainly these are frightening times, but I hope that we, as a civilization, can be responsible for this information and will gather to enjoy the short moments we have left on this planet.

With love, peace and blessings for all mankind, your recently retired brother and friend ex CIA agent Scott W.

Needless to say, this controversial post, which has been exposed by specialized portals such as Snopes, has caused a stir in social media. But that’s not the only coincidence between the 1998 OR2 asteroid and the coronavirus pandemic.

Pandemic and asteroid simulations
In October 2019, a group of 15 businessmen, government officials and doctors met in New York to plan the global response to a worldwide outbreak of a never-before-seen and completely imaginary coronavirus. It was a training exercise with frightening similarities, in retrospect, with 2019-nCoV. Three and a half hours later, the team completed the simulation exercise and, despite their best efforts, failed to stop the hypothetical coronavirus from killing 65 million people. The imaginary coronavirus at the center of the simulation of Event 201, a collaboration between the Johns Hopkins Center for Health Security, the World Economic Forum and the Bill and Melinda Gates Foundation, was called CAPS (imaginary virus similar to SARS, guardhouse ..) and started with pigs in Brazil before spreading around the world. Three months later, the coronavirus appeared in the Chinese city of Wuhan.
And in May 2019, 200 leading astronomers, engineers and emergency specialists conducted an important international asteroid impact simulation exercise at the Planetary Defense Conference held last week near Washington, United States. The result of this simulation was a huge fireball that hit Central Park, completely devastating Manhattan. Could it be another coincidence like the pandemic?

Unusual presence of fireballs around the world

In the past few days, there have been an unusual amount of fireballs (meteorites) in our skies and they have even had an impact on populated areas. On March 28, a mysterious explosion shook Akure, the capital of Ondo state, Nigeria. Scientists concluded that it was a fragment separated by an asteroid. The explosion caused a 12-meter deep crater with a diameter of 22 meters, cutting the road and preventing the passage of vehicles. A few days later, on the night of 1-2 April 2020, the Fireball Recovery Network and Fr Interplanetary Observation (FRIPON) detected two fireballs less than an hour away from Brussels, Belgium. Less than two hours later, on April 2, 2020, another fireball appeared in southern Germany. Not to mention the large number of people who see strange lights in the night sky, precisely Spheres of light and UFO sightings, a large number of cases never seen before. Signs from Heaven? Someone up there had already warned us that something big was about to happen.
“Greenland”, the trailer removed
Finally, we have another really controversial coincidence. A week ago, the first trailer for the film “Greenland” (Greenland) was released, with Gerard Butler. It deals with the impact of a comet on Earth that would likely cause humanity to become extinct. The only hope of survival is to take refuge in an underground refuge in Greenland. In the trailer published by the company STX Entertainment, it shows scenes of perplexity, panic and chaos, an authentic struggle for survival. It would initially be an “Armageddon”, “Deep Impact” or Meteor “style movie, but the trailer and all information related to the movie has been removed from the Internet. It simply disappeared without any explanation. This has undoubtedly led many conspiracy theorists to suggest that this is the real reason why the armed forces are mobilizing across the planet and why they want us confined to our homes, avoiding chaos on the streets. Perhaps the fact that billionaires take refuge in their bunkers located in other countries or on luxury yachts is also related to the alleged impact of the asteroid. … Or maybe it’s all a frightening coincidence. On April 29 we will clear up our doubts. What do you think of the strange relationship between the pandemic and the asteroid of April 21, 2020? Is it a “smoke screen”? Or just coincidences?
PS: We managed to find a trailer for the Greenland movie. Before it gets blocked, watch it!

SHARE
RELATED POSTS
Potenti Terremoti hanno colpito Papua Nuova Guinea. Il sisma di M 7.9 è stato seguito da uno di M 6.0.
L’asteroide 203 TX68 si sta dirigendo verso la Terra. Transiterà ad almeno 24.000 km di distanza!
La Terra sta attraversando un flusso di detriti spaziali provenienti da una “fonte sconosciuta”

Comments are closed.