Home UFO BASI EXTRATERRESTRI stanno “TRASMETTENDO” qualcosa nello Spazio!!

BASI EXTRATERRESTRI stanno “TRASMETTENDO” qualcosa nello Spazio!!

4352
0

Non molto noto, il Progetto 8200 fu uno sforzo all’interno dell’unità di osservazione remota (Remote Viewing) dell’esercito americano per verificare le affermazioni riguardanti la presenza di basi extraterrestri sotterranee, fatte dall’analista della CIA Pat Price negli anni ’70.

Abbiamo ottenuto ogni file declassificato del Progetto 8200 dal 1982 al 1986, molti dei quali non sono mai stati segnalati ufficialmente ai loro superiori nella comunità dell’intelligence.

Nel 2009, l’ex capo del Progetto Stargate il tenente Skip Atwater ha declassificato tutte queste informazioni del Project 8200 in una conferenza dell’International Remote Viewing Association (IRVA), sebbene solo copie cartacee della sua presentazione siano disponibili offline, che ora non è più disponibile stranamente… su questo link: https://www.irva.org/conferences/speakers/atwater.html

Skip Atwater è stato responsabile delle operazioni e della formazione per il programma segreto Stargate, un porogramma di visione remota. Ha reclutato e addestrato un gruppo di élite di ufficiali dell’intelligence professionale per svolgere attività di osservazione a distanza per il Dipartimento della Difesa e vari membri della comunità di intelligence nazionale. Ha pianificato, condotto e segnalato migliaia di missioni di raccolta di informazioni di intelligence per la visualizzazione remota.

“Basi Sotterranee Extraterrestri molto antiche, stanno trasmettendo attraverso antenne misteriose qualcosa nello spazio, ma che nessuno sa decifrare”

Ciò che viene mostrato nei documenti del Progetto 8200, sono l’apparente conferma da parte di molti altri visualizzatori remoti dotati, che una “rete” di basi sotterranee esiste in tutto il mondo allo scopo di “trasmettere” qualcosa nello spazio.

Mentre il visualizzatore remoto d’élite Joseph McMoneagle e Atwater discutono in questi documenti, i dati del Progetto 8200 suggeriscono che i luoghi dove si trovano le Basi Extraterrestri, trasmettono informazioni a una piattaforma misteriosa che si trova nello  “spazio profondo”, una piattaforma o base spaziale di origine sconosciuta, che mostra una sorta di legame con la Terra.

Non è suggerito nel file, ma dopo la revisione, riteniamo ragionevole chiederci se un punto di Lagrange (posizioni nello spazio.. il Sole e la gravità terrestre creano isole di stabilità) spiega, perché l’oggetto che McMoneagle vede rimane “riparato” lì.

La piattaforma dello spazio profondo è descritta come antica ma con una nuova tecnologia. Altri Remote Viewing (operatori di visione a distanza) descrivono le basi come uno strano mix di formazioni naturali e artificiali.

Redazione Segnidalcielo