UFO Vita nel Cosmo

Astronomi rilevano 15 Segnali Radio “Alieni” provenienti da una Galassia lontana!!

Gli astronomi non possono escludere la possibilità che i misteriosi segnali radio provenienti da una galassia collocata a una distanza di tre miliardi di anni luce possano essere stati prodotti da una “civilizzazione extraterrestre avanzata”.

I ricercatori del progetto Alien Hunting Breakthrough hanno rilevato 15 brevi lampi radio provenienti da una galassia nana che si trova a 3 miliardi di anni luce dalla Terra. La scoperta è nota non solo per i segnali alieni ma perché è la prima volta che i FRB (fast radio burst) appunto lampi radio veloci, sono stati individuati a frequenze più alte del solito.

Risultati immagini per Mystery Space Signals Detected

L’iniziativa di 100 milioni di dollari dell’ Alien Hunting Breakthrough sostenuta da Mark Zuckerberg, Stephen Hawking e miliardario Yuri Milner, mira a cercare la vita aliena attraverso l’Universo e sembra che non ci vorrebbe molto tempo per scoprire segnali interessanti. I segnali nascono da una sorgente chiamata dagli esperti come “ripetitore”, la prima emissione (lmapo) radio di FRB.

Gli esperti del Breakthrough hanno confermato che la fonte è in uno stato attivo di recente, e la scoperta segna la prima volta che gli scienziati hanno scoperto le FRB a frequenze molto più alte. E mentre gli alieni sono sicuramente un’opzione che non può essere esclusa a questo punto, la verità è che non possiamo spiegare ancora l’origine degli impulsi misteriosi.

Immagine correlata

In un comunicato stampa che affronta la nuova scoperta di FRB, Breakthrough Listen ha scritto:

“I tentativi di comprendere il meccanismo che genera FRB hanno fatto di questa galassia un obiettivo di campagne di monitoraggio in corso, grazie al supporto di strumenti in tutto il mondo. Le spiegazioni possibili per i FRBs variano da esplosioni di stelle a rotazione di stelle a neutroni con campi magnetici estremamente forti, a ipotesi che vedono la presenza di fonti energetiche utilizzate dalle civilizzazioni extraterrestri per l’esplorazione e ricerca spaziale”.

Tuttavia, se questi segnali arrivano veramente da una civiltà aliena avanzata, sarebbe quasi impossibile contattarli a causa della vasta distanza che ci separa da ‘loro’. In altre parole non esiste ancora una tecnologia che ci permette di inviare segnali radio a quelle distanze. Rammentiamo che quando i segnali di origine aliena sono stati “inviati”, il nostro sistema solare era di soli 2 miliardi di anni di vita.

Risultati immagini per Mystery Space Signals Detected

“2 Miliardi di anni fa la vita sulla Terra era costituita da soli organismi monocellulari, e sarebbe passato un altro miliardo di anni prima che anche la vita più semplice multicellulare cominciasse a evolversi”, è stato detto da Breakthrough Listen. I 15 segnali appena rilevati potrebbero anche essere il risultato di un evento cosmico naturale sconosciuto. Quello che sappiamo è il fatto che i segnali hanno lasciato la loro galassia prima che la vita multi-cellulare esistesse anche sulla Terra.

Se questo è veramente un segnale inviato dagli Alieni in tutto l’universo, dubito che il professor Stephen Hawking sarà particolarmente felice. Lo scienziato di fama mondiale ha detto che se gli alieni ci avessero trovati probabilmente sarebbero stati: “rapaci marinai che vagavano nel cosmo in cerca di risorse per saccheggiare e pianeti per conquistare e colonizzare”.

Ritornando sul discorso di qeusti segnali captati di recente e provenienti da una galassia lontana, alcuni ricercatori UFO avanzano l’ipotesi che l’arrivo di questo segnale sarebbe stato profetizzato grazie al Crop Circle di Sutton Hall, Essex (UK) comparso il 17 Agosto 2017. Nel pittogramma sono visibili sia i disegni dell’eclissi solare sia un messaggio scritto proveniente da qualche parte del Cosmo.

A cura della Redazione Segnidalcielo



SHARE
RELATED POSTS
Cina: le automobili sollevate da una misteriosa forza invisibile? Si trattava solo di un cavo d’acciaio!
Leader mondiali nascondono la presenza Extraterrestre perché possono fornirci “Energia gratuita”
Un “UFO Triangolare” che vola sulla Luna è la prova della presenza di una Flotta Spaziale Aliena

Comments are closed.