UFO

Astronauta Edgar Mitchell: “Gli alieni hanno contribuito a evitare una Guerra Nucleare”

Edgar Mitchell, ex pilota della storica missione lunare Apollo 14, il sesto uomo a mettere piede sulla Luna, intervistato dal quotidiano  Mirror, dichiara:  “gli extraterrestri volevano sapere quali fossero le nostre potenzialità militari e sono certo che stavano tentando di fermare la guerra e di aiutarci a vivere in pace”.

L’astronauta racconta che alcuni militari videro strani oggetti sorvolare le basi missilistiche americane e la base Nasa White Sands in New Mexico, dove nel 1945 fu eseguito il primo esperimento atomico.

Mitchell è cresciuto proprio in New Mexico, vicino al Roswell site dove nel 1947 precipitò quello che per molti poteva essere un Ufo, e sostiene di aver ricevuto delle informazioni molto interessanti dall’Air Force. “Mi hanno detto che era frequente avvistare Ufo nel cielo e che spesso questi disabilitavano i loro missili. Altri ufficiali delle basi sul Pacifico mi hanno raccontato che i missili sono stati più volte colpiti con proiettili lanciati da oggetti alieni”. Insomma, per Mitchell gli extraterrestri esistono e dovremmo ringraziarli per averci risparmiato un conflitto devastante.

Loro, gli Alieni, sono sempre presenti e come diceva il contattista italiano Eugenio Siragusa, l’Aviazione di Altri Pianeti opera tra noi in modo pacifico, soprattutto per fermare tragedie e guerre che potrebbero essere distruttive e perciolose non solo per la Terra e le generazioni future, ma anche per gli altri pianeti. L’Universo, è come un unico organismo vivente. Quello che accade alla Terra, piccolo granello di sabbia…può accadere in altri lidi del cosmo.

Redazione SdC

[ot-video][/ot-video]

SHARE
RELATED POSTS
New Hampshire (USA): UFO triangolare sorvola un quartiere di Berlin
Universo vivente – l’energia cosmica fornisce alla Terra la forza universale necessaria per la vita
Francia: una flotta di Ufo filmata a Mount Valerian (Parigi)

Comments are closed.