Archeologia Misteriosa

Antico reperto metallico di origine “Aliena” trovato sul fiume Maros in Transilvania

Un oggetto metallico di origine sconosciuta, è stato trovato durante da alcuni archeologi durante gli scavi sulle rive del fiume Maros in Transilvania. Questo reperto antico, dimostra che in tempi antichi la Romania è stata visitata dagli alieni.

I primi studi hanno dimostrato che il reperto è una lega di dodici metalli e il 90 per cento è composto da alluminio. L’età di questo incredibile manufatto risale a 250.000 anni fa.

Risultati immagini per Румынии нашли свидетельство посещения Земли инопланетянами

Lo strano oggetto è stato trovato nel 1973 da alcuni costruttori che lavoravano sulle sponde del fiume Mures,  non lontano dalla città centrale rumena di Aiud. Ma i dettagli della scoperta non sono mai stati resi pubblici al momento, perché il reperto è stato estratto dal terreno durante il periodo della Romania comunista, appunto nel 1973.

Ora i vari test di laboratorio effettuati a Lausanne, Svizzera, hanno rivelato che il frammento di metallo è composto da 12 metalli e consiste del 90 per cento in alluminio. Le analisi alla spettroscopia confermano che il frammento risale a 250.000 anni. I primi risultati sono stati successivamente confermati e resi noti dal laboratorio CEN di Losanna, in Svizzera.

Risultati immagini per Румынии нашли свидетельство посещения Земли инопланетянами

Gli esperti sono rimasti basiti nello scoprire che il pezzo di alluminio possiede una concavità, una sorta di foro,  che fa sembrare come questo sia stato forse prodotto come parte di un sistema meccanico più complesso. Anche se molti esperti hanno messo in dubbio la data di 250 mila anni, si pensa addirittura che questo reperto possa avere tra i 40 e 80.000 anni. Ma le analisi smentiscono ciò e gli esperti si devono convincere che tuttavia, anche se il frammento di metallo era datato 80 mila anni fa, era comunque ancora troppo presto per l’umanità la creazione e la produzione di alluminio. I test eseguiti dal laboratorio svizzero sono tutti disponibili e reali.

“Le prove di laboratorio hanno concluso che è un vecchio frammento di una nave aliena date le sostanze che lo compongono non possono essere combinate con la tecnologia disponibile sulla Terra “, ha detto Gheorghe Cohal dalla Associazione rumena degli ufologi.

Redazione Segnidalcielo

riferimenti: link

SHARE
RELATED POSTS
Sensazionale scoperta in Spagna: nella regione di Cuenca un archeologo dilettante ha scoperto la prima piramide spagnola
ANTARTICO, testimoni parlano della scoperta di una “grande città” sotto il ghiaccio situata a 16 miglia dal Polo Sud
Sensazionale Scoperta!! La Piramide di Giza concentra “Energia Elettromagnetica” nelle sue camere interne

Comments are closed.