Geoingegneria Scie chimiche e Haarp

Anello HAARP di 280 km sul Texas provoca timori riguardo ai test di manipolazione climatica!!

Giorni fa avevamo parlato di una anomalia sullo stato del Texas (USA), dove un  video registrato da un ricercatore americano, mostrava il momento in cui il Radar era stato completamente oscurato da una fonte sconosciuta. La grande anomalia che si era manifestata attraverso il radar aveva lasciato perplessi tutti i teorici della cospirazione, che annunciavano come gli Stati Uniti stanno tuttora testando tecnologia di Manipolazione del Clima (HAARP).

Il video mostrava una bolla, o meglio un anello che si formava su Sugar Land, che cresceva rapidamente in dimensioni in una formazione circolare.

Come erano stati rivelati i dati di questa anomalia, tutto è stato successivamente rimosso dal sito web, ma per fortuna qualche ricercatore ha registrato i risultati sullo schermo di altre successive anomalie. Ultima anomalia cicolare visibile registrata il 25 Luglio 2018, mostra la comparsa istantanea di un anello HAARP. Si ritiene che questo anello possa coprire un’area iniziale di circa 175 km per arrivare a circa 280 km.

La clip è stata caricata sul canale YouTube MrMBB333 e diversi spettatori ritengono che sia un test di un progetto segreto gestito dal governo degli Stati Uniti. “I test militari senza dubbio”, ha detto un utente. Un altro ha aggiunto: “Il modo in cui sembra manifestarsi è sicuramente artificiale, come se qualcuno provasse a effettuare esperimenti con qualcosa di enorme”. E un terzo utente ha detto: “È un anello HAARP che parte dalla stazione radar in modalità impulso – con lo scopo di modifica del clima”.

A cura della Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Terremoti, HAARP: “abbiamo la conferma che il sisma è indotto”
Chemtrail Spraying in Italy: irrorazioni chimiche colpiscono la capitale
Gli Stati Uniti hanno creato Armi Geofisiche Integrali e stanno influenzando gli elementi naturali

Comments are closed.