UFO

Ancient Aliens On Mars: immagini NASA mostrano “antichi artefatti” sul Pianeta Rosso!

Ancient Aliens On Mars – immagini della NASA mostrano “antichi artefatti” sul Pianeta Rosso! Ormai Marte continua a sorprendere sempre di più i cacciatori di UFO in tutto il mondo, che sono convinti che Marte sia stato una volta abitato, e le prove sono proprio qui.

Grazie alle innumerevoli immagini trasmesse sulla Terra dal Rover Curiosity e da Opportunity Rover della NASA, siamo stati in grado di esplorare Marte come mai prima d’ora. Nonostante abbiamo imparato molto su Marte, che era un pianeta stranamente simile alla Terra, con Fiumi, Laghi, Oceani e persino un’atmosfera, ci sono molti misteri che aspettano di essere rivelati.

Risultati immagini per Ancient Aliens On Mars? Do These NASA Images Show Statues On The Red Planet?

Dopo aver esaminato un vasto numero di immagini pubblicate dalla NASA nei loro archivi online, i cacciatori di UFO affermano di aver individuato una misteriosa struttura “artificiale” su Marte. Più precisamente, dicono di aver individuato una statua su Marte. E non solo una statua, ma la statua di un “Antico Dio alieno”. Un video pubblicato dall’utente di YouTube  UFOvni2012  solleva una serie di domande su alcuni  artefatti che si trovano sulla superficie di Marte.

Ma è davvero la prova che antichi alieni sono atterrati su Marte? O questa immagine è solo un’altra delle innumerevoli immagini di Marte che sembrano solo qualcosa di familiare perché il nostro cervello ci gioca brutti scherzi?

Risultati immagini per Ancient Aliens On Mars, nuclear wor

Se chiediamo al Dr. John Brandenburg, un ex dipendente della NASA, su Marte ci sarebbe molto di più di quanto ci è stato detto, e i cacciatori di UFO che affermano di aver individuato strutture artificiali su Marte non sono pazzi.

Il Dr. John Brandenburg, un fisico del plasma che si è laureato alla UC Davis e che ha apparentemente avuto una brillante carriera come scienziato, sostiene che la vita di Marte è stata volutamente distrutta con le armi nucleari; “Lo xenon di Marte si trova in stretta corrispondenza con il componente nell’atmosfera terrestre prodotto dai programmi di armi nucleari della Terra, sia con i test delle bombe all’idrogeno che con la produzione di plutonio, che comportano grandi quantità di fissione con neutroni veloci. Lo xenon trovato su Marte può essere approssimativamente una miscela di 70% di xeno nucleare, mescolato con il 30% di xeno naturale simile a quello della Terra, suggerendo che lo xeno di Marte era simile a quello della Terra prima che un grande evento nucleare lo alterasse drammaticamente “.

Tuttavia, Albert “Bert” Newton Stubblebine III un generale generale dell’esercito degli Stati Uniti, la cui carriera attiva aveva compiuto 32 anni, parlò anche di Marte, e di ciò che è realmente lì. Scomparso qualche anno fa, Albert “Bert” Newton Stubblebine ha avuto il merito di aver ridisegnato l’architettura dell’intelligence dell’esercito americano durante il suo  mandato come comandante generale del comando di  intelligence e sicurezza dell’esercito americano (INSCOM) dal 1981 al 1984, dopo di che si ritirò dal servizio attivo.

Secondo Stubblebine “sulla superficie di Marte ci sono strutture aliene e vi  dirò anche, per la cronaca, che ci sono strutture sotto la superficie di Marte che non possono essere viste dalle telecamere della Voyager passate nel 1976. Vi dirò anche che ci sono macchine sulla superficie di Marte e che ci sono macchine sotto il la superficie di Marte che puoi vedere, puoi scoprire in dettaglio, puoi vedere cosa sono, dove sono, chi sono e molti dettagli su di loro. “

Le affermazioni fatte da Stubbledine ci fanno davvero domandare se sia effettivamente possibile che una sorta di intelligenza aliena esistesse su Marte o è esistita in un lontano passato, e dopo tutto, potrebbe essere pseudoscienza. Questo è il motivo per cui la seguente immagine scattata su Marte è considerata una delle tante pistole fumanti che dimostra che la superficie di Marte è ricoperta da antiche rovine di un’antica civiltà aliena (o marziana) che ha vissuto  in un tempo lontano.

A cura della Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
LUNA, gli Astronauti della missione Apollo 8 fotografarono una città lunare
Stati Uniti: misteriose luci fotografate sul volo Toronto-Los Angeles
Torino: rischio di collisione tra un Boeing 747 “Cargo” e un UFO

Comments are closed.