Earth Changes Medicina

Almeno 320.000 virus sconosciuti minacciano l’umanità

Un team di ricercatori americani della Columbia University è riuscito a prendere più di un migliaio di campioni biologici dei più grandi mammiferi volanti al mondo. Infatti tutto è partito dallo studio del gigantesco pipistrello del Bangladesh, conosciuto anche come “volpe volante” (apertura alare di 2 metri!), analizzandone oltre mille esemplari e incrociando il manifestarsi di determinate malattie con alcune tecniche innovative si sono individuati 58 virus diversi di cui almeno 50 completamente nuovi.  “Finalmente, questo numero è stato estrapolato da 5.486 mammiferi noti, raggiungendo un totale di almeno 320.000 virus“, ha detto uno dei ricercatori, che ha pubblicato i risultati dello studio sul sito della Columbia University.

 

Con la raccolta di informazioni su questi virus che aspettano di essere scoperti, potremmo ottenere dati cruciali per la diagnosi precoce e la mitigazione delle epidemie nell’uomo.

Per decenni abbiamo affrontato la minaccia di future pandemie senza sapere quanti virus si trovavano nell’ambiente, nella natura, infine, abbiamo fatto un passo avanti. Ci sono milioni di virus sconosciuti, solo poche centinaia di migliaia, e tenendo conto delle ricerche e con la tecnologia che abbiamo, è possibile che nel corso della mia vita, possiamo registrare l’identità di tutti i virus sconosciuti sul pianeta “, dice uno degli autori dello studio, Peter Daszak.

Redazione Segnidalcielo

 

SHARE
RELATED POSTS
Un tempesta geomagnetica sta colpendo la Terra
La vitamina C uccide le cellule tumorali. Somministrazione orale non serve, vitamina va integrata per endovena
Professoressa dell’Università in Inghilterra, parla di come “l’Estinzione dell’Umanità” potrebbe “salvare il pianeta”

Comments are closed.