UFO

Aerei della Royal Air Force sorvegliano i cieli inglesi a caccia di UFO

Il MOD ( Ministero della Difesa britannico), afferma di aver svolto delle esercitazioni militari sulle città di Manchester e Liverpool, ma non lo stesso dicastero non giustifica queste esercitazione, dove decine di caccia intercettori, hanno sorvolato per molte ore i cieli inglesi, supportati da Voyager, un Air Bus A330-200, che svolge il ruolo di Air Refuelling, ovvero di rifornimento aereo in volo.

un aereo Voyager Tanker rifornisce in volo un Tornado e un Typhoon

Un aereo Voyager Tanker rifornisce in volo due caccia intercettori, un Tornado e un Typhoon

Secondo il sito web ufointernationalproject.com, in realtà, ciò che stanno conducendo i militari britannici in questo periodo, è una vera e propria attività di monitoraggio, finalizzata all’intercetazione di oggetti volanti non identificati.
Il Ministero della Difesa britannico ha recentemente confermato di essere stato coinvolto con la gestione di una serie di addestramenti piuttosto intensi, avvenuti nei cieli di Manchester e Liverpool, dopo che numerosi oggetti luminosi, sono stati rilevati nella stessa zona. Questa attività “misteriosa” potrebbe far pensare che gli ET stanno osservando i cieli di britannici con lo scopo di monitorare gli arsenali bellici e non solo.
Ma qual’è  il vero scopo di queste esercitazioni militari? Forse è quello di intercettare e scoprire quali sono le reali  intenzioni degli UFO? No non posso crederci.

ovni-liverpool

Il MOD e la RAF sa tutto sugli UFO. Non esiste un motivo per cui si debba  coprire una azione di intercettazione-esercitazione nei cieli inglesi, per via delle persistente presenza UFO, e poi su le due maggiori città ad alta densità di popolazione. Il motivo?

Nell’estate del 2010, mi trovavo nel Wiltshire, precisamente a Barbury Castle per via del Crop Circle Tour organizzato dal sottoscritto. Ero appena entrato all’interno di un enorme cerchio, quando alzo gli occhi al cielo e vedo due poiane che volavano a cerchio sopra il pittogramma. Ad un tratto i due volatili svaniscono e rimango basito della misteriosa presenza di un UFO. Poco più in alto dove si trovavano le due poiane, era fermo immobile un disco volante di colore nero. Grido immediatamente a a tutti gli amici di osservare in cielo il misterioso oggetto. Riesco a scattare alcune fotografie. Dopo neanche due, tre secondi,  l’UFO comincia ad andare verso sud,  aumentando sempre di velocità.  Subito dopo tre elicotteri militari Apache armati di missili, intervengono crercando di intercettare il disco volante,  che successivamente scompare tra le nuvole a velocità impressionante.

apache2

Uno dei tre elicotteri tenta di inseguire l’UFO, ma il gap (tecnologico) è incredibile ed inutile per l’Apache. Dopo il mancato intercettamento, i tre elicotteri si dirigono verso di noi, portandosi sulla verticale del campo agricolo,  dove moltissime persone erano in visita all’interno del pittogramma. Gli elicotteri Apache tentano invano di metterci paura, effettuando delle virate a bassa quota, quasi a sfiorare le nostre teste. Noi rimaniamo sul posto, anche perchè autorizzati dal proprietario del campo.  Riflettete adesso su questo mio racconto. Secondo voi il governo inglese non sa nulla della presenza UFO?

La Royal Air Force e gli UFO

Ritornando alle esrcitazioni militari, vi è l’ipotesi che il MOD sia stato costretto a condurre delle esercitazioni militari (come copertura) ma che a molti potrebbe far pensare che queste non fossero il frutto di una coincidenza,  visto che gli aerei sono stati fatti decollare subito dopo le segnalazioni di avvistamenti UFO.
 L’esperto di UFO, Jenny Randles, ha dichiarato ad un quotidiano locale,  di aver notato numerosi aerei da guerra,  dopo che alcuni UFO erano stati avvistati nei cieli inglesi.

ufo-copter2

elicottero della RAF tenta di intercettare un UFO

Un portavoce del MOD ha dichiarato di non poter commentare sulle specifiche di queste esercitazioni militari,  per cui non ha voluto rilasciare altre informazioni relative alle insolite manovre, condotte da alcuni aerei intercettori della RAF.
L’aereo Voyager, come detto sopra,  è principalmente un aereo della Airforce britannica adibito al rifornimento aereo.
Tuttavia alcune persone sono convinte di aver visto questi velivoli, volare ad una quota insolitamente bassa che guarda caso corrispondeva proprio al tratto di cielo in cui gli UFO erano stati visti. 
Appare evidente che la RAF (Royal Air Force) e’ stata incaricata in gran segreto di condurre delle indagini su ciò che è stato visto muoversi in cielo. Numerosi sono i rapporti del Regno Unito che riportano l’approccio di aerei militari ed elicotteri con alcuni UFO osservati con una certa frequenza nei cieli inglesi.
Ciò farebbe supporre che i militari britannici stanno prendendo molto sul serio i pericoli che potrebbero derivare da questa insistente  intrusione aerea.

Massimo Fratini

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

riferimenti:  fontefonte

SHARE
RELATED POSTS
Eccezionale avvistamento di 2 Ufo sigariformi sulla Stazione Spaziale
Sardegna: UFO avvistato e ripreso a Capoterra – il video
UFO on The Moon: misterioso oggetto con una lunga scia sorvola la superficie lunare

Comments are closed.