Il membro del Congresso degli Stati Uniti Tim Burchett ha esortato il mondo a intensificare le sue indagini sugli UFO e teme che ne possa derivare una tragedia se non si intraprende un’azione urgente. Il post corrispondente è stato pubblicato sul tabloid inglese DailyStar .

Secondo il membro del Congresso degli Stati Uniti Tim Burchett, il mondo ha bisogno di intensificare le sue indagini su 143 incontri ravvicinati inspiegabili tra un fenomeno aereo non identificato, o UAP, e aerei militari prima che la tragedia colpisca. Sebbene i capi della difesa e la NASA abbiano lanciato sonde separate su potenziali veicoli alieni, il 57enne ha avvertito che i progressi non sono stati abbastanza veloci.

 

Ha esortato il governo degli Stati Uniti a rilasciare tutte le registrazioni in suo possesso di avvistamenti UFO e piloti di Top Gun che affermano di aver avuto contatti stretti per essere chiamati a testimoniare davanti al Congresso. Tim, l’ex sindaco della contea di Knox, nel Tennessee, ha espresso disappunto per il fatto che i capi della difesa siano stati finora in grado di trovare una spiegazione solo per uno dei 144 avvistamenti segnalati dal 2004.

Ha affermato che la ricerca della verità è stata ostacolata da una mancanza di trasparenza “che non è solo ingiusta nei confronti del pubblico, ma potrebbe anche mettere a repentaglio la sicurezza dei nostri piloti”.

Molti piloti militari hanno riferito di incontri con UFO per i quali non c’era una spiegazione logica. Alcuni di loro avvertono che è solo questione di tempo prima che un aereo si scontri con un inspiegabile oggetto a mezz’aria. Tuttavia, nonostante questi avvertimenti e rapporti, il primo quadro di riferimento standardizzato non è stato creato fino al 2019. Il nostro governo è stato sorprendentemente silenzioso su questo argomento per molti decenni, nonostante molti rapporti”, ha affermato.

Uno degli avvistamenti inspiegabili è stato un video girato da un aereo militare che mostrava un UFO che ronzava su una nave della Marina degli Stati Uniti al largo della costa della California nel luglio 2019. L’oggetto a forma di Tic Tac ha sorvolato l’Oceano Pacifico per diversi minuti prima di scomparire sotto la superficie dell’oceano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.