Segni dal Cielo – Portale web di UFO News, Cerchi nel grano, Interazioni tra Umani e extaterrestri, Convegni e Seminari

Scienziato in punto di morte “apre le porte” dell’Area 51, svelando alcune verità tenute nascoste

Scienziato in punto di morte “apre le porte” dell’Area 51, svelando alcune verità tenute nascoste

Scienziato in punto di morte “apre le porte” dell’Area 51, svelando alcune verità tenute nascoste
ottobre 25
13:00 2014

Boyd Bushman, un rinomato scienziato, poco prima di morire ha voluto concedere un’intervista video nella quale svela finalmente alcuni segreti dell’Area 51, la nota area militare situata nel Nevada. Seguite bene ed “aprite” le orecchie…la verità non è quella che ci raccontano.

 Boyd Bushman 917 Oct. 25

 

Bushman è deceduto il 7 agosto 2014 all’età di 78 anni, ma prima di morire ha voluto svelare parte di quello che succede all’interno dell’Area 51. Boyd era un ex Senior Scientist per l’azienda Lockheed Martin, attiva nei settori dell’ingegneria aerospaziale e della difesa. Durante la sua carriera, di oltre 40 anni, si è aggiudicato molti brevetti lavorando con gli appaltatori della difesa come ad esempio: Hughes Aircraft, General Dynamics, Texas Instruments ed appunto Lockheed Martin che lavoravano nei Black Project relativi alla Retro-Tecnologia Aliena.

Boyd Bushman 915 Oct. 25

Boyd Bushman 919 Oct. 25

Boyd Bushman 918 Oct. 25

Boyd Bushman 917 Oct. 25

Bushman insieme ad altre persone riteneva che le informazioni sull’Area 51 dovessero uscire allo scoperto, per permettere alle persone di scoprire la verità e vedere con i propri occhi quello che succede nelle stanze piu segrete. Secondo Bushman alcuni Ufo ed alcuni alieni sono presenti fisicamente all’interno della base. Egli spiega come dallo spazio ci sia uno speciale percorso di volo che porta direttamente all’Area 51.

Boyd1

Bushman ci svela che con la loro tecnologia avanzatissima sono in grado di viaggiare ad una velocità superiore a quella della luce. Una delle razze aliene operanti sulla Terra, proverrebbero da un pianeta lontano 68 anni luce dal nostro sistema planetario. Bushman ha inoltre svelato che ci sarebbero alcuni alieni che lavorerebbero all’interno della base e che questi sarebbero a contatto con gli umani. Umanoidi alti circa 1,50 metri che hanno circa 230 anni, essi avrebbero 5 dita leggermente piu lunghe delle nostre e tutte e 5 incollate tra di loro, come se fossero palmipedi.

Boyd2

 

Questi esseri, sempre secondo il racconto di Bushman, avrebbero tre costole su ogni lato con tre colonne vertebrali e comunicherebbero attraverso la telepatia. Bushman ha inoltre rivelato che il personale dell’Area 51 starebbe collaborando con i russi e con i cinesi e che la loro ricerca sarebbe focalizzata principalmente sullo studio della gravità.  Bushman nel video presente in questo articolo ci mostra anche alcune fotografie a sostegno della sua tesi, come ad esempio alcune astronavi ed i corpi di questi esseri provenienti da un altro pianeta, mostrandoci inoltre una sorta di album fotografico di tutto quello che ci viene tenuto nascosto.

La verità cari lettori come ormai sappiamo è un’altra: la tv, i politici, gli scienziati e gli uomini piu potenti della Terra sono anni che ci raccontano delle balle, cercando di allontanarci dalla verità.

A cura di Stefano Sorce

Redazione Segnidalcielo

———————————-

Copyright © 2014 Segnidalcielo

About Author

Segnidalcielo

Segnidalcielo

Related Articles

Link sponsorizzati

CONTATTA LA REDAZIONE SEGNIDALCIELO

redazione.segnidalcielo@gmail.com

NO AD BLOCK

Informiamo i lettori di Segnidalcielo.it, che i contenuti del nostro sito possono essere fruiti gratuitamente solo grazie al fatto che i Link Sponsorizzati e le donazioni ne sostengono i costi.

Libro Nibiru

Libro Nibiru